Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
77 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
98 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
133 giorni
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
147 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
154 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
168 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
182 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
210 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
217 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
231 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
238 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
252 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
266 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
287 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
301 giorni

Bratches lascerà il ruolo commerciale in Formula 1

condividi
commenti
Bratches lascerà il ruolo commerciale in Formula 1
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
16 gen 2020, 15:19

Liberty Media ha chiuso l'accordo per l'addio del boss commerciale di Formula 1 Sean Bratches. Secondo quanto appreso da Motorsport.com, l'americano lascerà l'organizzazione già la prossima settimana.

L'ex dirigente della ESPN Bratches è stato annunciato nel ruolo di amministratore delegato delle operazioni commerciali quando Liberty ha assunto la direzione della F1 nel gennaio 2016. Da allora ha fatto parte di un team di gestione composto da tre persone insieme al presidente / CEO Chase Carey e al direttore generale degli sport motoristici Ross Brawn.

Il suo compito è stato quello di concentrarsi sull'aumento dei principali flussi di entrate dello sport, vale a dire le tasse di hosting di gara, le sponsorizzazioni e le offerte di trasmissione. Alla fine dell'anno scorso è diventato evidente che Bratches volesse trascorrere meno tempo a Londra e viaggiare per le gare, per passare più tempo con la sua famiglia negli Stati Uniti.

Durante il weekend del GP di Abu Dhabi, Carey ha confermato che Bratches aveva problemi a stare molto tempo lontano da casa e che il suo futuro sarebbe stato discusso dopo l'ultima gara della stagione.

"In termini di Sean, sto discutendo - ha detto Carey - Siamo impegnati. Nessuna decisione è stata presa. Ovviamente Sean, vive una vita unica, in cui ha una famiglia negli Stati Uniti e vive a Londra. Penso che gli piaccia davvero quello che ha fatto, gli è piaciuta l'esperienza. Credo che sia entusiasta del futuro e di dove stiamo andando. Al momento non abbiamo la possibilità di respirare. Quindi quando passeremo questo fine settimana e torneremo a Londra avremo la possibilità di parlare di dove andiamo da qui. Ma non abbiamo preso alcuna decisione."

Articolo successivo
GP del Vietnam: ecco le prime foto della palazzina dei box

Articolo precedente

GP del Vietnam: ecco le prime foto della palazzina dei box

Articolo successivo

Il film 'Heroes' è stato pubblicato su Motorsport.tv

Il film 'Heroes' è stato pubblicato su Motorsport.tv
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Adam Cooper