Bottas: "Una bella sensazione tornare in pole. Merito del team, che continua a migliorare la W09"

condividi
commenti
Bottas:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
29 set 2018, 15:07

Il finlandese della Mercedes centra la pole a Sochi, una delle sue piste preferite, firmando anche il nuovo record del circuito. Domani scatterà davanti al suo compagno di squadra e alle Ferrari di Vettel e Raikkonen.

Valtteri Bottas è stato il grande protagonista del pomeriggio di Sochi centrando la pole position del Gran Premio di Russia su una delle piste che gradisce maggiormente tra quelle che compongono il calendario 2018 di Formula 1.

Il pilota finlandese è stato autore di due grandi giri in Q3, ovvero nel momento cruciale delle Qualifiche, che gli sono valsi il nuovo record della pista grazie al crono di 1'31"387. Se nei tre turni di libere aveva mostrato di avere qualcosa in meno rispetto a Hamilton - è sempre rimasto alle sue spalle di circa 2 decimi - nel momento più opportuno ha estratto il coniglio dal cilindro e domani potrà andare a caccia della vittoria. 

Leggi anche:

"In effetti mi mancava questa prima posizione in griglia, mancava dall'Austria, è passato un po' di tempo, dunque questa sensazione nel tornare in pole position è davvero molto, ma molto bella", ha dichiarato Bottas nel corso della conferenza stampa piloti dedicata ai primi tre delle Qualifiche di Sochi.

"Questa pista mi piace davvero tanto, e sono riuscito a fare ottimi giri in queste Qualifiche. La monoposto è ottima, con lei ho un buon feeling, come i risultati hanno dimostrato e il team, ancora una volta, ha fatto un lavoro eccezionale".

Bottas ha poi voluto rendere omaggio una volta di più alla sua squadra, che da qualche gara a questa parte ha riproposto una monoposto in grado di risultare la migliore sia in Qualifica che in gara, tornando davanti alle Ferrari.

"Stiamo migliorando la monoposto passo dopo passo, speriamo di mantenere lo stesso ritmo sino al termine del Mondiale". 

 
Prossimo articolo Formula 1
Raikkonen: "Le Qualifiche non sono state il massimo. Problemi? Non ne abbiamo. E' solo un periodo così".

Articolo precedente

Raikkonen: "Le Qualifiche non sono state il massimo. Problemi? Non ne abbiamo. E' solo un periodo così".

Articolo successivo

Verstappen punito: tre posizioni in griglia (inutili) e due punti sulla patente

Verstappen punito: tre posizioni in griglia (inutili) e due punti sulla patente
Carica i commenti