Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
77 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
98 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
133 giorni
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
147 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
154 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
168 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
182 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
210 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
217 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
231 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
238 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
252 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
266 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
287 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
301 giorni

Bottas: “Mercedes prima opzione, ma avevo altre opportunità”

condividi
commenti
Bottas: “Mercedes prima opzione, ma avevo altre opportunità”
Di:
29 ago 2019, 15:07

Valtteri Bottas, a margine della conferenza stampa del GP del Belgio, parla del suo rinnovo per il 2020 con la scuderia campione del mondo in carica ed attuale leader del mondiale, la Mercedes. Il finlandese, però, non nega di aver intavolato trattative con altri team per cautelarsi, anche se ovviamente non fa nessun nome...

È raggiante e non potrebbe essere altrimenti: poco fa è stata ufficializzata la firma sul contratto che lega Valtteri Bottas alla Mercedes anche per il Mondiale 2020 di Formula 1. Il finlandese ha vinto il ballottaggio con Esteban Ocon, terzo pilota del team, che adesso andrà in Renault a sostituire Nico Hulkenberg.

Leggi anche:

“È sempre una bella notizia ricevere una conferma anche per l'anno successivo. Credo che il team sarà forte anche nel 2020, non vedo motivi per pensare il contrario. Abbiamo firmato tutto lo scorso week end, è stata una lunga attesa ma adesso sono molto contento”, conferma Valtteri durante la conferenza stampa del giovedì del GP del Belgio.

Va detto che, comunque, nn sono mancate delle chiaccherate con altri team, anche se Valtteri non ha voluto specificare quali. “Ovviamente non posso fare nomi per motivi di riservatezza nei confronti dei miei contatti. Aspettavo la decisione della Mercedes, cercando comunque altre strade per tutelarmi. Tutto è però andato bene, sono contento. Quando non firmi prima della pausa estiva, può succedere di tutto. Il team ha dovuto scegliere tra me ed Esteban – Ocon, ndr – ma quando le cose si sono messe per il verso giusto, ho capito che potevo concentrarmi sul mio lavoro. Voglio avere un ottimo risultato qui e concludere l'anno nella maniera migliore. Lewis mi ha mandato un messaggio quando ha ricevuto la notizia: siamo stati e siamo un buon team, lo saremo anche in futuro”.

Bottas tuttavia è sembrato molto forte e determinato nella prima fase della stagione, dove riusciva a dare del fino da torcere ad Hamilton, mentre con l'avvicinarsi dell'estate i risultati sono calati, complice qualche sbavatura di troppo. “Sicuramente avrei potuto fare meglio come pilota ed avremmo potuto fare meglio come team. Sto mantenendo un livello molto alto da inizio dell'anno, non ho avuto cali particolari, ma solo un po' di sfortuna ed errori che non avevo commesso in precedenza. Il mio obiettivo è cercare di essere il più forte possibile: so cosa posso fare quando arrivo a quei livelli, ma arrivarci è la cosa più complicata”.

Immancabili due parole sull'imminente Gran Premio del Belgio, dove il pilota Mercedes si arma della consueta pretattica. “Credo che la Ferrari potrà essere molto forte, considerando le prestazioni che hanno in rettilineo, e qui sono davvero lunghi. La Red Bull sta migliorando gara per gara e noi dovremo stare all'erta. Abbiamo portato nuovi pezzi ed un aggiornamento di motore, bisogna vedere come andrà la macchina e che sensazioni darà questa power unit”, conclude Bottas.

Scorrimento
Lista

Esteban Ocon, tester e pilota di riserva Mercedes-AMG F1, Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Esteban Ocon, tester e pilota di riserva Mercedes-AMG F1, Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
1/8

Foto di: LAT Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, e George Russell, Williams Racing

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, e George Russell, Williams Racing
2/8

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, e George Russell, Williams Racing

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, e George Russell, Williams Racing
3/8

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
4/8

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, si siede nella sua auto

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, si siede nella sua auto
5/8

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 lottano all'inizio della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 lottano all'inizio della gara
6/8

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, sul palco

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, sul palco
7/8

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
8/8

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Articolo successivo
Ferrari ala posteriore scarica, Mercedes media

Articolo precedente

Ferrari ala posteriore scarica, Mercedes media

Articolo successivo

Leclerc: "Speriamo di cogliere una delle due possibilità!"

Leclerc: "Speriamo di cogliere una delle due possibilità!"
Carica i commenti