Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Bottas: "Meglio dimenticare Spa e pensare già a Monza"

condividi
commenti
Bottas: "Meglio dimenticare Spa e pensare già a Monza"
Di:
27 ago 2017, 15:24

Il quinto posto ottenuto dal finlandese della Mercedes in Belgio lo lascia con parecchio amaro in bocca, ma per sua fortuna il prossimo Gran Premio d'Italia si terrà fra pochi giorni, quindi è già tempo di lasciarsi tutto alle spalle.

Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08, Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08, Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H, Max Verstappen, Red Bull Racing
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08, Sebastian Vettel, Ferrari SF70H, Valtteri Bottas, Mercedes AMG
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08, Sebastian Vettel, Ferrari SF70H, Valtteri Bottas, Mercedes AMG
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W08

Valtteri Bottas è chiaramente deluso al termine del Gran Premio del Belgio, che lo ha visto transitare quinto sotto la bandiera a scacchi dopo essere stato a lungo in terza piazza.

A tradire il finlandese della Mercedes è stata la Safety Car, entrata quando mancavano una quindicina di giri al termine consentendo ai suoi avversari di montare gomme ultra-soft, mentre lui aveva solamente soft a disposizione.

Uscita di scena la vettura di servizio, Hamilton e Vettel sono subito scappati via, mentre Bottas è stato infilato sul rettilineo del "Kemmel" da Ricciardo e Raikkonen, perdendo quindi due posizioni in un amen e la possibilità di chiudere sul podio.

"E' stato un weekend piuttosto difficile, l'unica cosa positiva è stato il passo che ho avuto nello stint centrale di gara con le gomme soft, nel quale mi sono avvicinato a Lewis e Sebastian. Purtroppo alla ripartenza dopo la Safety Car mi sono trovato nella situazione di avere sempre gomme soft, mentre gli altri montavano le ultra-soft e chiaramente andavano più forte. Non ho potuto difendermi, questo è quanto".

Bottas pensa già al Gran Premio d'Italia, che per sua fortuna sarà il prossimo weekend.

"E' meglio pensare a Monza e mettere da parte questo fine settimana in fretta, cercando però di capire cosa non ha funzionato e imparare dai nostri errori".

Articolo successivo
Arrivabene: "Non eravamo favoriti, ma è stata una bella Ferrari!"

Articolo precedente

Arrivabene: "Non eravamo favoriti, ma è stata una bella Ferrari!"

Articolo successivo

Vettel: "Ho la macchina migliore. Non temiamo più nessuna pista"

Vettel: "Ho la macchina migliore. Non temiamo più nessuna pista"
Carica i commenti