Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Prove Libere 2 in corso . . .
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
112 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
126 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
139 giorni

Bottas mastica amaro: "Hamilton non è imbattibile, ne sono consapevole"

condividi
commenti
Bottas mastica amaro: "Hamilton non è imbattibile, ne sono consapevole"
Di:
23 giu 2019, 17:07

Il finlandese ha chiuso in seconda posizione con grande distacco dal suo compagno di team e adesso vede il distacco in classifica salire a quota 36 punti. Bottas vuole riscattarsi e provoca Hamilton.

Dopo il terzo posto ottenuto a Monaco e l’anonima quinta piazza conquistata a Montreal, per Valtteri Bottas il GP di Francia doveva essere la gara del riscatto per mantenere ancora accese le speranze di lotta per il titolo.

La realtà, invece, è stata decisamente differente ed amara per il finlandese. Bottas ha subito la forza di Hamilton sin dalle qualifiche, quando ha ottenuto il secondo tempo pagando ben 2 decimi di ritardo dal cinque volte campione del mondo, ed in gara non è mai stato in grado di tenere il passo del suo compagno di team, chiudendo in seconda posizione.

Nel finale, inoltre, Bottas ha anche accusato la rimonta furiosa di Charles Leclerc ma è riuscito a tenere a bada il monegasco transitando davanti alla Ferrari con un vantaggio di soli 9 decimi.

In una gara priva di particolari emozioni, Bottas ha mantenuto all’arrivo la stessa posizione di partenza. Proprio l’avvio poteva essere l’occasione buona per beffare il suo compagno di team, ma Hamilton non ha sbagliato nulla oggi. 

Leggi anche:

 

“Non è successo più di tanto. La partenza era l’occasione migliore per me per guadagnare una posizione. Io sono partito bene, ma anche Lewis ha fatto lo stesso. Alla fine lui era più veloce di me ed ha preso subito un buon vantaggio”.

La sesta vittoria stagionale di Hamilton sembra non aver piegato il morale di Bottas. Il finlandese, che adesso insegue in classifica con un ritardo di 36 punti, vuole chiudere in fretta l’anonima pagina del Paul Ricard per puntare al riscatto in Austria.

“Bisogna guardare alla prossima gara. Sono molto fiero del team e di me stesso. E’ importante però capire dove posso migliorare”.

Nonostante Hamilton sembri non avere punti deboli, Bottas ha voluto provocare il proprio compagno di team dicendosi certo di poterlo battere.

“Sicuramente Lewis è stato molto forte e costante sia oggi che in qualifica, ma non è imbattibile e ne sono consapevole. Devo soltanto lavorare di più”.

Scorrimento
Lista

Podio: il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, secondo posto Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, terzo posto Charles Leclerc, Ferrari

Podio: il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, secondo posto Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, terzo posto Charles Leclerc, Ferrari
1/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
2/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
3/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
4/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
5/18

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
6/18

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
7/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
8/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
9/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
10/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, durante la conferenza stampa post Qualifiche

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, durante la conferenza stampa post Qualifiche
11/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, e Charles Leclerc, Ferrari, durante la conferenza stampa post Qualifiche

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, e Charles Leclerc, Ferrari, durante la conferenza stampa post Qualifiche
12/18

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Robert Kubica, Williams FW42, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Robert Kubica, Williams FW42, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
13/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, per aver conquistato la pole

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, per aver conquistato la pole
14/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
15/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
16/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
17/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
18/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Articolo successivo
Hamilton: "Ad ogni GP dimostro che sono una forza contro la quale fare i conti"

Articolo precedente

Hamilton: "Ad ogni GP dimostro che sono una forza contro la quale fare i conti"

Articolo successivo

Hamilton stellare, Mercedes imprendibile: la Ferrari più staccata che in Spagna!

Hamilton stellare, Mercedes imprendibile: la Ferrari più staccata che in Spagna!
Carica i commenti