Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
28 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
100 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
107 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
117 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
138 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
152 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
180 giorni
02 set
Prossimo evento tra
187 giorni
09 set
Prossimo evento tra
194 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
222 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
243 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
279 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
288 giorni

Bottas: "L'unica soddisfazione chiudere davanti a Lewis"

Il finlandese è riuscito a mantenere la seconda posizione in classifica ma ha chiuso il GP di Abu Dhabi con una prestazione ancora una volta opaca transitando a 15 secondi di ritardo da Verstappen.

condividi
commenti
Bottas: "L'unica soddisfazione chiudere davanti a Lewis"

Dopo la deludente prestazione vista a Sakhir, quando è stato eclissato da uno splendido George Russell al debutto sulla W11 in gara, serviva una reazione d’orgoglio da parte di Valtteri Bottas a Yas Marina, ma il finlandese non è mai stato incisivo complice anche la scelta della Mercedes di ridurre la potenza sulle proprie power unit per non rischiare rotture.

L’ultima gara dell’anno va così in archivio con un Bottas anonimo. Mai in grado di insidiare un Verstappen oggi impeccabile, il finlandese ha chiuso al secondo posto pagando un gap di 15 secondi dall’olandese. Un distacco esagerato considerando la supremazia tecnica della W11.

Al termine di un gran premio soporifero, Bottas ha spiegato di essere rimasto stupito dalla velocità della Red Bull #33.

“La Red Bull oggi era troppo veloce ed è stato sorprendente. Pensavamo che il nostro passo gara fosse all’altezza ed invece Max è riuscito a controllare la gara  e si è preso un bel vantaggio quando serviva. Ho fatto quello che potevo ma non sono mai stato in grado di girare sui suoi tempi”.

Le uniche soddisfazioni per Valtteri oggi sono state l’aver mantenuto la seconda posizione in classifica piloti, anche se per soli 9 punti di vantaggio su Verstappen, e l’aver concluso la gara davanti ad un Hamilton ancora debilitato dal COVID-19.

“Penso che sia stata una gara solida da parte mia, non ho commesso errori. Mi sono sentito piuttosto bene con il pacchetto a disposizione. Almeno sono arrivato davanti al mio compagno di team”.

Le premesse di inizio anno di lottare ad armi pari con Hamilton si sono sciolte come neve al sole col passare del tempo. Valtteri da domani dovrà cercare di mettersi alle spalle una stagione oggettivamente opaca, soprattutto dopo le performance delle ultime gare.

 “Sicuramente mi godrò Natale e spero di poter vedere la mia famiglia. Proverò a fare un reset rapido per ripartire da zero”.

Bottas ha poi voluto rendere merito al team per un campionato letteralmente dominato.

“Il team è stato fantastico quest’anno. Sono molto fiero che la Mercedes abbia conquistato le prime due posizioni in classifica piloti. Ogni membro della scuderia ha svolto un lavoro eccellente, sono fiero di far parte di questa squadra”.

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
1/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
2/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1
3/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
4/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
5/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
6/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
7/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
8/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
9/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
10/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
11/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
12/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
13/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
14/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
15/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
16/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
17/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Il Polesitter Max Verstappen, Red Bull Racing, secondo posto Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, terzo posto Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, nel Parco Chiuso

Il Polesitter Max Verstappen, Red Bull Racing, secondo posto Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, terzo posto Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, nel Parco Chiuso
18/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
19/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
20/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
21/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
22/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Hamilton: “Gara durissima per me e Red Bull fuori portata”

Articolo precedente

Hamilton: “Gara durissima per me e Red Bull fuori portata”

Articolo successivo

GP Abu Dhabi, Il momento chiave: la crisi dei motori Mercedes

GP Abu Dhabi, Il momento chiave: la crisi dei motori Mercedes
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Abu Dhabi
Sotto-evento Gara
Piloti Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Marco Di Marco