Bottas: "Domani io e Kimi sul podio insieme? Mi interessa solo vincere la gara"

condividi
commenti
Bottas:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
24 nov 2018, 15:59

Il finlandese pensa a raggiungere la prima vittoria stagionale e non a un possibile doppio podio tutto finlandese per l'ultima volta in F1. A Yas Marina dovrà lottare con Hamilton e le Ferrari per raggiungere il suo obiettivo.

Valtteri Bottas è stato l'unico pilota in grado di avvicinarsi a Lewis Hamilton nelle Qualifiche di Abu Dhabi, ultimo appuntamento della stagione 2018 di Formula 1. Il finlandese sembrava poter impensierire il compagno di squadra, ma l'ultimo giro della Q3 firmato da Lewis Hamilton è stato davvero degno di nota, tanto da relegare Bottas in seconda posizione.

Il finlandese può parzialmente consolarsi pensando di aver fatto scivolare in seconda fila la prima delle Ferrari, quella di Sebastian Vettel, e domani in partenza potrà cercare di superare Hamilton per dare la caccia a quella che sarebbe la sua prima vittoria stagionale.  

Leggi anche:

Per prima cosa, però, Bottas si è voluto congratulare con Hamilton per il grande giro che gli ha conferito l'ennesima pole position della sua carriera.

"Prima di tutto voglio congratularmi con Lewis perché penso abbia fatto un gran giro. Al termine del mio primo run ho subito capito che avevo margine per migliorare ma il gap era ridotto. Nel secondo sono riuscito a fare meglio, ma Lewis ha fatto un giro migliore fino alla fine. Penso che quello che mi ha frenato sia stato non aver fatto due giri perfetti. Inoltre ho faticato anche in Q2 con gomme Ultrasoft. Fortunatamente sono andati meglio quelli fatti in Q3 e siamo riusciti a centrare l'intera prima fila della griglia".

Domani potrebbe essere l'ultima occasione di vedere una doppietta completamente finlandese in Formula 1. Kimi Raikkonen sarà protagonista dell'ultima sua gara al volante di una Ferrari e nel 2019 correrà per l'Alfa Romeo Sauber. Un buon team, ma che potrebbe non garantire a Kimi di lottare per il podio con regolarità. Di questo aspetto Bottas ha fatto capire con grande sincerità di non essere interessato.    

Leggi anche:

"Di sicuro ora non possiamo sapere se la Sauber sarà il team migliore l'anno prossimo. Non lo so. Solo il tempo potrà mostrarlo. Magari avremo gare con un meteo variabile e potremmo vederne ancora. Io però sono solo concentrato sulla mia gara e sul cercare di vincerla". 

 
Articolo successivo
Fotogallery F1: le Qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi 2018

Articolo precedente

Fotogallery F1: le Qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi 2018

Articolo successivo

Leclerc: "Abbiamo trovato la strada giusta in tempo. Felicissimo dell'ottavo posto"

Leclerc: "Abbiamo trovato la strada giusta in tempo. Felicissimo dell'ottavo posto"
Carica i commenti