Bottas azionista dei Pelicans, squadra di hockey finlandese

Il pilota della Mercedes ha acquistato delle quote azionaria della squadra di hockey Lahden Pelicans Oy della sua città in Finlandia.

Bottas azionista dei Pelicans, squadra di hockey finlandese

Valtteri Bottas dopo la delusione del GP del Bahrain se n’è tornato a casa in Finlandia. Il pilota della Mercedes non ha nascosto il suo disappunto per il maldestro pit stop che gli è costato una sosta al box di 10”1 per il mancato sbloccaggio della ruota anteriore destra e lo ha relegato a un terzo posto finale senza poter sperare di rientrare nella lotta con Max Verstappen.

Per sbollire la rabbia Valtteri ha fatto rientro nella sua città natale: il 31enne di Nastola ha ufficializzato l’acquisto di quote azionarie della squadra di hockey Lahden Pelicans Oy.

Bottas ora è diventato il terzo principale azionista del club che milita nella massima serie di hockey sul ghiaccio in Finlandia:
“La mia passione per l'hockey sul ghiaccio e il desiderio di dare una mano ai dirigenti della squadra sono state le ragioni principali che mi hanno spinto a entrare nella società” ha spiegato un soddisfatto Valtteri - i Pelicans sono sempre stati la squadra numero uno nell’hockey per me, quindi sono davvero entusiasta di esserne entrato a fare parte”.

condividi
commenti
La F1 è pronta a rimpiangere la rivoluzione regolamentare?

Articolo precedente

La F1 è pronta a rimpiangere la rivoluzione regolamentare?

Articolo successivo

Anno nuovo, vecchio Vettel: il weekend nero di Seb in Bahrain

Anno nuovo, vecchio Vettel: il weekend nero di Seb in Bahrain
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Franco Nugnes