Borse negative: è forte l'effetto Marchionne all'apertura, ma poi c'è la ripresa

condividi
commenti
Borse negative: è forte l'effetto Marchionne all'apertura, ma poi c'è la ripresa
Di:
23 lug 2018, 08:13

A Piazza Affari la Ferrari ha lasciato un pesante -5% subito dopo la riapertura, mentre Fca ha perso il -4,3%, mentre Exor ha lasciato il -4%. Tutti valori che sono stati corretti negli scambi successivi con Ferrari a -3,63% e FCA a -2,67%.

Per la Borsa è uno choc: Sergio Marchionne in condizioni irreversibili nell'Ospedale Universitario di Zurigo ha fatto cadere i titoli del Gruppo FCA: alla riapertura dei mercati, Piazza Affari ha indicato un pesante -5% per la Ferrari, mentre Fca ha perso subito il -4,3%, mentre Exor ha lasciato il -4%.

Ci si aspettava una reazione negativa della Borsa, nonostante l'intervento rapido a mercati chiusi dei vertici delle società che hanno portato alla sostituzione di Sergio Marchionne, 66 anni, costretto a lasciare tutti gli incarichi a causa delle sue gravi condizioni salute, con Mike Manley, 54 anni, inglese, ex capo di Jeep nominato Ad di FCA, mentre il ruolo in Ferrari è stato affidato a Louis Camilleri, 63 ann, ex presidente della Philip Morris.

Nelle fasi successive di contrattazione le perdite si sono ridimensionate diventano con FCA a -2,67% e Ferrari a -3,63%, e  per Exor del -2,54%. In generale le Borse europee hanno aperto con un indice negativo con Milano in discesa dell’1,05%, Parigi dello 0,4%, Francoforte dello 0,46%, Madrid dello 0,36% e Londra dello 0,4%.

Le critiche condizioni di Sergio Marchionne, l'uomo che ha guidato il rilancio del Gruppo FCA, ha certamente avuto un forte impatto sugli investitori all'apertura dei mercati, ma la tempestitività con cui John Elkann ha guidato la difficile fase di transizione dovrebbe aver scongiurato il peggio visto che gli analisti considerano credibili i sostituti del manager di Chieti. Vedremo...

Articolo successivo
Ferrari: l'errore di Vettel ha un peso specifico importante, Hamilton ne ha approfittato

Articolo precedente

Ferrari: l'errore di Vettel ha un peso specifico importante, Hamilton ne ha approfittato

Articolo successivo

Wolff: "Avremmo congelato le posizioni anche se fosse stato in testa Bottas"

Wolff: "Avremmo congelato le posizioni anche se fosse stato in testa Bottas"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Redazione Motorsport.com
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie