Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
105 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
147 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
161 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
175 giorni

Binotto: "C'è grande rabbia, ma dobbiamo reagire"

condividi
commenti
Binotto: "C'è grande rabbia, ma dobbiamo reagire"
Di:
27 lug 2019, 16:02

Il team principal della Ferrari si aspettava due Rosse in prima fila: "Sarebbe stata una bella sfida per avere tutta la prima fila Rossa". Mattia vuole capire cosa è successo nella qualifica: "Sono problemi che non si sono mai visti nemmeno al banco".

Non era previsto che parlasse. Ma dopo la Caporetto della Ferrari in qualifica, il team principal del Cavallino ha pensato bene di metterci la faccia davanti ai microfoni di Sky.

Mattia Binotto ha dovuto assistere all’ammutolimento delle due Rosse in qualifica, quando la squadra di Maranello si aspettava una prima fila delle SF90 dopo la superiorità confermata anche nelle libere di sabato mattina.

Leggi anche:

“C’è un grande rammarico e siamo tutti delusi come squadra. Siamo arrabbiati con noi stessi. Lo siamo per i nostri piloti che oggi avevano una grandissima occasione per fare bene, ma lo siamo anche per la gente che a casa sta lavorando tanto”.

“Credo che subiamo degli inconvenienti che non dovrebbero capitare e ne sono già capitati troppi. Quelli che sono successi oggi sono due problemi finora mai riscontrati”.

Cosa si è rotto esattamente?
“Su Sebastian c’è stato un problema all’intercooler, un componente nuovo montato e sempre utilizzato. Su Charles sembra sia stato un problema relativo al controllo della pompa della benzina. Anche lì dovremo entrare nel dettaglio per capire la causa esatta del guaio”.

“Sono problemi diversi, emersi entrambi durante la qualifica, mai capitati precedentemente nemmeno al banco prova”.

E’ bello che tu ci metta la faccia a difesa della squadra…
“La responsabilità la sento io per primo. Sono evidenze su cui dobbiamo guardare internamente, come migliorare nei processi e in tutto quello che facciamo. I problemi non credo che riguardino il chilometraggio o il fatto di aver girato più o meno”. 

“L’intercooler è un componente che utilizziamo anche per più di un GP. In questo caso non era neanche un componente con parecchi chilometri, quindi non credo che qualche giro in più faccia la differenza. Sono però guai che dobbiamo analizzare”.

Leggi anche:

E ora cosa ti aspetti?
“La gara di domani la dobbiamo affrontare con lo spirito di far bene a prescindere dal risultato dello scorso anno. Il nostro ritmo gara è buono, per cui capisco la rabbia che si ha dentro, ma bisogna reagire per cercare di fare bene”.

Ti aspettavi la pole?
“E’ difficile da dire, ma da quello che abbiamo visto nelle prove libere potevamo fare una prima fila completa con Charles ma anche con Sebastian che era in palla: sarebbe stata una bella battaglia fra i due”.

Scorrimento
Lista

Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing e Mattia Binotto, Team Principal Ferrari

Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing e Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
1/8

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
2/8

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Ferrari SF90

Ferrari SF90
3/8

Foto di: Giorgio Piola

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
4/8

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, e il pilota del Sauber Junior Team di F4, Arthur Leclerc

Charles Leclerc, Ferrari, e il pilota del Sauber Junior Team di F4, Arthur Leclerc
5/8

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, nel garage

Sebastian Vettel, Ferrari, nel garage
6/8

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, Ferrari, durante la conferenza stampa

Sebastian Vettel, Ferrari, Ferrari, durante la conferenza stampa
7/8

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Il diffusore della Ferrari SF90

Il diffusore della Ferrari SF90
8/8

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Articolo successivo
Hamilton: "La pole? Non so come ce l'abbiamo fatta!"

Articolo precedente

Hamilton: "La pole? Non so come ce l'abbiamo fatta!"

Articolo successivo

Verstappen: "I problemi della Ferrari ci hanno avvantaggiato"

Verstappen: "I problemi della Ferrari ci hanno avvantaggiato"
Carica i commenti