Balti e Sastre, una sfida Pirelli in karting

Balti e Sastre, una sfida Pirelli in karting

Le due modelle hanno aperto la stagione 2012 con una gara di accelerazione ad Abu Dhabi

Una sfida in kart fra due donne splendide. La stagione 2012 della Pirelli si è aperta così sulla pista di Yas Marina. Conclusa la presentazione delle nuove gomme di Formula 1, gli invitati ad Abu Dhabi sono corsi nella pit lane per assistere alla gara di accelerazione che ha contrapposto Ines Sastre e Bianca Balti, le due madrine di Pirelli, sul rettilineo d'arrivo del circuito che ospita il Gp di Abu Dhabi. Starter d'eccezione Marco Tronchetti Provera, Presidente e Ceo della Pirelli, e Vitaly Petrov, il pilota russo che ha corso la stagione 2011 con la Lotus Renault e che è venuto negli Emirati Arabi per guidare la Formula 1 bi-posto. Ines Sastre, 38 anni, modella e attrice spagnola, è diventata famosa in Italia per aver presentato il Festival di Sanremo nel 2000 al fianco di Fabio Fazio. Ha studiato alla Sorbona di Parigi, parla con disinvoltura quattro lingue ed è diventata ambasciatrice dell'UNICEF. La fascinosa di Valladolid, ha dovuto fare i conti con Bianca Balti, 28 anni lodigiana: è la splendida fanciulla cha ha ispirato il calendario Pirelli 2011. E' giustamente considerata la supermodella italiana del fashion system dopo essere stata lanciata da Dolce & Gabbana che l'avevano scelta personalmente per una loro campagna. Se sulla bellezza la partita può restare aperta, in pista non c'è proprio stata storia: l'aggressività di Bianca si è notata fin dalla partenza con uno scatto perentorio che l'ha portata a condurre con un buon margine su Ines. E la lombarda ha avuto di che gioire meritandosi l'applauso entusiasta di chi era assiepato in pit lane.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie