Barcellona, Day 4: zampata finale di Massa

Barcellona, Day 4: zampata finale di Massa

Il ferrarista ha chiuso con il miglior tempo assoluto della quattro giorni spagnola

Con una zampata arrivata proprio nel pomeriggio dell'ultima giornata, Felipe Massa ha fatto registrare il miglior tempo assoluto dei quattro giorni di test collettivi di Barcellona. Con il suo 1'22"625, il brasiliano è stato l'unico pilota in grado di scendere sotto la soglia dell'1'23", rifilando la bellezza di oltre otto decimi al diretto inseguitore Mark Webber. Il ferrarista è riuscito anche oggi a mettere insieme tanti chilometri, completando la bellezza di 121 giri, anche se la sua miglior prestazione l'ha ottenuta provando la qualifica, con uno stint di appena due giri. Il dato incoraggiante, però, è che comunque anche l'australiano della Red Bull, primo fino alla pausa pranzo, ha ottenuto il suo miglior tempo alla stessa maniera. In terza piazza si conferma in ottima forma la Toro Rosso, con Sebastien Buemi che è stato anche lui autore del suo miglior tempo in un run piuttosto breve. Quarto tempo poi per la Lotus Renault di Nick Heidfeld, attivissimo nel pomeriggio dopo aver accusato un problema con il KERS in mattinata. Stessa sorte toccata a Pastor Maldonado, che però a fine giornata si è dovuto accontententare del sesto tempo, risultando comunque uno dei piloti più impegnati della giornata con i suoi 121 giri. Tra i due si è inserita la McLaren di Lewis Hamilton: anche se la MP4-26 sembra ancora un pò lontana da Ferrari e Red Bull a livello prestazionale, almeno oggi ha completato oltre 100 tornate senza particolari problemi. Tanti chilometri, ma poche soddisfazioni, anche per Michael Schumacher. Il 7 volte iridato è tra coloro che hanno messo insieme più di 100 giri, ma a fine giornata la sua Mercedes Gp si è piazzata solo al decimo posto e nel finale ha anche causato una bandiera rossa rimanendo ferma lungo il tracciato. Anche la Virgin di Jerome d'Ambrosio ha accusato dei problemi tecnici, lasciandolo a piedi per buona parte della giornata. In tarda mattinata si è ammutolita mentre il pilota belga stava lasciando i box e poi ai tecnici è servito parecchio tempo per individuare la causa del guaio. Come risultato oggi d'Ambrosio si è fermato appena a quota 50 passaggi con il nono tempo. Ad avere la peggio però è stato senza dubbio Jarno Trulli, finito a muro alla curva 9 dopo appena 18 giri. L'italiano ha danneggiato in maniera troppo vistosa la sua Team Lotus T128, da cui comunque è uscito illeso, per riuscire a riprendere la via della pista. FORMULA 1, Barcellona, 21/02/2011 Quarta giornata di test collettivi 1. Felipe Massa - Ferrari - 1'22"625 - 121 giri 2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'23"442 - 69 3. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'23"550 - 90 4. Nick Heidfeld - Lotus Renault - 1'23"657 - 95 5. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'24"003 - 107 6. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'24"057 - 121 7. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'24"177 - 64 8. Sergio Perez - Sauber C30 - 1'24"515 - 74 9. Jerome d'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'26"501 - 50 10. Michael Schumacher - Mercedes Gp - 1'27"079 - 114 10. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'29"992 18 * I tempi sono ufficiosi

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie