Barcellona a rischio per Formula 1 e MotoGp

Barcellona a rischio per Formula 1 e MotoGp

Il governo della Catalunya potrebbe riconsiderare gli eventi e tagliare i fondi

Viste le difficoltà economiche che sta attraversando da qualche mese a questa parte, il governo della Catalunya starebbe valutando l'idea di rimettere in discussione sia il Gp di Formula 1 che quello di MotoGp che da anni ormai vengono ospitati dal tracciato di Montmelo, alle porte di Barcellona. A rivelarlo è stato il ministro dell'economia della regione iberica, Andreu Mas-Colell, intervenendo a radio RAC1: "Potremmo riconsiderare la presenza dei Gp di Formula 1 e di motociclismo" ha spiegato. "Non è chiaro se ce li possiamo permettere nella situazione attuale. Sicuramente non saranno la prima cosa che riconsidereremo, ma in giorni come questi dobbiamo guardare con attenzione ad ogni spesa". Dopo che anche l'amministrazione di Valencia aveva chiesto a Bernie Ecclestone di rinegoziare i termini del suo contratto, ora la stessa richiesta quindi potrebbe arrivare anche da Barcellona. Del resto, Mas-Colell è stato chiaro: "Ci sono certi contratti che sono più dispendiosi venendo rispettati che venendo terminati".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie