Barcellona, Day 2, Ore 13: Vettel comanda alla pausa

Barcellona, Day 2, Ore 13: Vettel comanda alla pausa

Il tedesco si migliora ancora con le soft, ma Hamilton resta a mezzo secondo con le dure

Sebastian Vettel è stato il grande protagonista della sessione mattutina della seconda giornata dei test collettivi di Barcellona. A cavallo tra le 11 e la pausa pranzo il tre volte campione del mondo si è migliorato ripetutamente, fino ad arrivare a siglare un 1'22"197 quando sulla sua Red Bull RB9 erano montate delle gomme a mescola morbida. Restano molto interessanti, dunque, le performance realizzate alle sue spalle da Lewis Hamilton con la Mercedes W04: nonostante si sia concentrato sui long run e sul lavoro con le gomme a mescola dura (ha fatto 64 giri), il britannico è infatti riuscito a ridurre a solo mezzo secondo il distacco nei confronti del battistrada. In terza posizione si è inserita poi la McLaren MP4-28 di Sergio Perez, ma anche il messicano ha dovuto montare le gomme soft per piazzare il suo 1'22"743. Non si è più migliorato invece Fernando Alonso, rimasto fermo all'1'23"247 ottenuto con gomme medie a poco più di un'ora dalla prima bandiera a scacchi della giornata. Del resto, la Ferrari F138 è rimasta ferma a quota 28 tornate. Quinto tempo poi per la Williams FW35 di Valtteri Bottas, protagonista di una mattinata piuttosto impegnativa con i suoi 53 giri ed un importante carico di lavoro aerodinamico da completare. Dopo tanti giri "a vuoto" ha poi finalmente messo a referto un tempo anche la Sauber C32 di Nico Hulkenberg, che occupa l'ottava posizione alle spalle della Toro Rosso STR8 di Daniel Ricciardo e della Force India VJM06 di Paul di Resta. Resta senza riscontri cronometrici la Lotus E21 di Kimi Raikkonen, che ha completato appena 4 giri prima di patire un problema alla trasmissione che ha costretto i tecnici alla sostituzione del cambio. Questi due giorni sono stati piuttosto travagliati per "Iceman", che anche ieri ha girato poco a causa di un problema di acquisizione dati. Ora i motori si spengono per circa un'ora: il semaforo tornerà ad essere verde in fondo alla pit lane alle 14. FORMULA 1, Barcellona, 20/02/2013 Seconda giornata di test collettivi (Ore 13) 1. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1'22"197 – 43 giri 2. Lewis Hamilton – Mercedes – 1'22"726 – 64 3. Sergio Perez – McLaren-Mercedes – 1'22"743 - 35 4. Fernando Alonso – Ferrari – 1'23"247 – 28 5. Valtteri Bottas – Williams-Renault – 1'23"561 – 53 6. Daniel Ricciardo – Toro Rosso-Ferrari – 1'23"718 – 46 7. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'23"971 - 41 8. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'24"638 - 39 9. Charles Pic – Caterham-Renault – 1'26"985 – 52 10. Max Chilton – Marussia–Cosworth – 1'28"900 – 32

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie