GP Austria: Ferrari, che rimonta per i punti ed il morale
Prime

GP Austria: Ferrari, che rimonta per i punti ed il morale

Di:
Tradotto da:
Marco Congiu

Andiamo a rivivere il Gran Premio d'Austria di Formula 1 in questa nostra animazione grafica. Dalla Lap Chart si evince la rimonta Ferrari, riuscita grazie ad una strategia che, se sabato aveva fatto storcere il naso, domenica ha permesso ai piloti del Cavallino di issarsi prepotentemente nella zona punti

Normal View

Zoomed View

condividi
commenti

Ferrari in prima fila: Sainz ripaga la chiamata giusta del muretto

Il pit-wall del Cavallino ha giocato un jolly che ha proiettato Carlos Sainz in seconda posizione nel GP della Russia. Il pilota spagnolo è stato perfetto nel gestire le gomme slick sull'asfalto umido, regalando alla Scuderia una partenza in prima fila accanto alla McLaren di Norris, mentre Leclerc cercherà di costruire una rimonta dall'ultima fila per la penalizzazione dovuta alla sostituzione della power unit.

A Sochi spunta la Formula Uomo nella F1 super tecnologica

Lando Norris, Carlos Sainz e George Russell hanno conquistato le prime tre posizioni nella griglia di partenza del GP di Russia osando l'uso delle gomme slick su un asfalto che si stava asciugando dopo il diluvio del mattino. La New Generation della F1 si arrampica verso le posizioni di vertice senza aspettare la caduta degli Dei, con coraggio e grande determinazione senza disporre delle monoposto più competitive.

Mercedes: gli errori di Hamilton complicano i piani iridati

La squadra di Brackley doveva monopolizzare la prima fila nel GP della Russia per sfruttare la partenza di Verstappen in ultima fila. E, invece, Lewis scatterà quarto e Bottas settimo. L'inglese sbatte all'ingresso della pit lane e rallenta il passaggio alle gomme slick: i due piloti delle frecce nere sono gli unici a non riuscire a fare due giri di lancio per mandare gli pneumatici in temperatura e non migliorano i tempi con le intermedie.

Ricciardo: l'impedimento a Stroll costa solo una reprimenda

Il pilota australiano ha involontariamente ostacolato Stroll nelle battute finali del turno ma è stato punito solo con una reprimenda perché l'errore è dipeso dal team che non l'ha avvisato dell'arrivo del canadese.

Fotogallery F1: le Qualifiche del GP di Russia sull'umido

La pioggia spaventa tutti, meno Lando Norris che agguanta una grande Pole con la McLaren davanti alla Ferrari di Sainz e alla Williams di Russell: riviviamo la giornata di sabato attraverso le più belle immagini.

Hamilton: "Quest'anno mi complico la vita a volte..."

Il pilota della Mercedes ne ha combinate veramente di tutti i colori nelle qualifiche del Gran Premio di Russia, sbagliando strategia e toccando le barriere per ben due volte, una addirittura in corsia box. Ancora una volta, però, il 7 volte campione del mondo è riuscito a cadere in piedi, perché comunque è quarto in griglia.

Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica" Prime

Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica"

In questo nuovo video di Motorsport. com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i motivi che hanno portato il Gran Premio di Russia a regalare una qualifica sorprendente: McLaren in pole, con Norris, davanti a Sainz e Russell. Cos'ha reso questi tre piloti così veloci?

Leclerc: "Il passo mi dà speranza, ma è dura sorpassare"

Il pilota della Ferrari ha preso parte solo alla Q1 per prendere le misure alla pista di Sochi sul bagnato, poi si è fermato perché tanto domani dovrà prendere il via dal fondo dello schieramento avendo montato una nuova power unit. Il suo passo autorizza a sperare una rimonta, anche se i sorpassi sono complicati in Russia.

Vettel sull’incidente con Raikkonen: “È stato un malinteso”

Articolo precedente

Vettel sull’incidente con Raikkonen: “È stato un malinteso”

Articolo successivo

Report Live: Verstappen, colpo mondiale in Austria

Report Live: Verstappen, colpo mondiale in Austria
Carica i commenti