Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
112 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
154 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
168 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
182 giorni

Audetto: "Nuovo team? Regole in ritardo, investitori in fuga"

condividi
commenti
Audetto: "Nuovo team? Regole in ritardo, investitori in fuga"
Di:
19 lug 2019, 08:03

Il manager ligure era stato contattato da un gruppo di investitori per valutare l'ingresso in F1 con un nuovo team: il progetto di fattibilità non è andato avanti principalmente a causa dei ritardi sulle norme tecniche e sportive.

Ogni tanto prendono corpo le voci dell’interessamento di nuovi gruppi a entrare in Formula 1. Le voci come nascono, si spengono da sole. Entrare nel mondo dei GP è questione molto complicata che alla fine disillude chiunque accarezzi questa idea che troppo spesso è destinata a rimanere un sogno. Non solo per questioni economiche, ma anche sportive e politiche.

Un gruppo che è rimasto anonimo, infatti, aveva manifestato un interesse ad affacciarsi al Circus e aveva chiesto a Daniele Audetto, navigato manager che è stato da direttore sportivo Ferrari negli Anni ‘70 a team principal dell’Aguri Suzuki, un progetto di fattibilità che è saltato per aria ancora prima di cominciare.

La ragione principale sarebbe stata il rinvio a ottobre nella delibera dei regolamenti tecnici e sportivi: secondo il 76enne ligure “… non ci sono più i tempi per dare vita ad una squadra di F1 in tempo per il 2021. Era solo uno studio di fattibilità e non se n’è fatto niente”.

Voci inglesi indicano in Graeme Lowdon, ex Manor, un altro personaggio con la voglia di rientrare in F1: il britannico sarebbe stato sondato da un pool di investitori per dare vita a un team, ma si sono spaventati all’idea che una nuova struttura non abbia il tempo utile per costituire una squadra, per cui il progetto è stato accantonato in attesa che la F1 delinei la nuova Governance del campionato che è uno dei punti caldi della discussione in vista di ottobre.

 

Articolo successivo
F1: Pirelli svela le mescole che porterà al GP degli Stati Uniti

Articolo precedente

F1: Pirelli svela le mescole che porterà al GP degli Stati Uniti

Articolo successivo

F1: Melbourne sarà sede del GP d'Australia fino al 2025

F1: Melbourne sarà sede del GP d'Australia fino al 2025
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes