Arrivabene: "La Ferrari ha una grande macchina guidata da un grande pilota"

condividi
commenti
Arrivabene:
Redazione
Di: Redazione
10 giu 2018, 20:35

Il team principal della Ferrari elogia la prestazione di Vettel e la solidità della squadra e non risparmia una punzecchiatura a Raikkonen per la gara deludente.

Maurizio Arrivabene, Team Principal Ferrari
Il vincitore della gara Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H, conquista la vittoria
Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia la vittoria

Maurizio Arrivabene non si lascia andare all'entusiasmo, ma è felice per aver capitalizzato una vittoria importante che può essere una piccola svolta nella stagione con Sebastian Vettel che è tornato in testa alla classifica piloti di un punto su Lewis Hamilton. Ai microfoni di Sky Sport F1 il Team Principal della Ferrari ha fatto il punto della situazione, non rinunciando a fare una tirata d'orecchie a Kimi Raikkonen più evanescente del solito...

Questa vittoria è un segnale importante della Ferrari sull'andamento del campionato?
"Il segnale che la Ferrari e Vettel hanno vinto la gara, con Sebastian che ha guidato molto bene, ha avuto una grande macchina. I ragazzi, da giovedì, piano, piano e con calma, hanno fatto un grande lavoro e quello di oggi è il risultato".

Leggi anche:

Il segreto della Ferrari è quello di trovare i problemi e, poi, risolverli tutti insieme per trovare la quadra?
"La Ferrari è una grande squadra, come dico sempre, sia in pista, che a casa. Si lavora, ci si concentra sui problemi, poi, serve anche un grande pilota. Oggi, però, è mancato un po’ Raikkonen. Il campionato è lungo, dobbiamo stare calmi e tranquilli, continuiamo a spingere, per fare le cose seriamente".

E' una vittoria dal sapore speciale, su una pista che era considerata terreno di caccia Mercedes?
"Non ci sono piste benedette o piste maledette. Ci sono delle piste dove devi vincere, punto. Le statistiche servono a scrivere i libri di storia. Noi dobbiamo guardare avanti e scrivere qualcosa di bello, se possiamo e se vogliamo. E noi tutti lo vogliamo".

Articolo successivo
GP del Canada: Vettel firma la 50esima vittoria e va in testa al mondiale

Articolo precedente

GP del Canada: Vettel firma la 50esima vittoria e va in testa al mondiale

Articolo successivo

Vettel: "Abbiamo scritto un altro piccolo pezzo della grande storia Ferrari"

Vettel: "Abbiamo scritto un altro piccolo pezzo della grande storia Ferrari"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Canada
Sotto-evento Gara
Piloti Sebastian Vettel Acquista adesso
Team Ferrari Acquista adesso
Autore Redazione
Tipo di articolo Intervista