Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
25 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
74 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
87 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
109 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
130 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
144 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
158 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
186 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
193 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
207 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
247 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
261 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
275 giorni

Arriva l'OK della FIA: Magnussen potrà correre il Gran Premio d'Italia!

condividi
commenti
Arriva l'OK della FIA: Magnussen potrà correre il Gran Premio d'Italia!
Di:
1 set 2016, 10:01

Kevin Magnussen è stato dichiarato "fit" dai medici FIA, quindi sarà regolarmente al volante della sua Renault R.S.16 nel corso di questo fine settimana in cui disputerà il Gran Premio d'Italia a Monza.

Kevin Magnussen, Renault Sport F1 Team RS16
Kevin Magnussen, Renault Sport F1 Team nella sfilata dei piloti
Jolyon Palmer, Renault Sport F1 Team RS16 precede Kevin Magnussen, Renault Sport F1 Team RS16
Kevin Magnussen, Renault Sport F1 Team in griglia
Kevin Magnussen, Renault Sport F1 Team RS16

Arrivano ottime notizie per Kevin Magnussen dall'Autodromo Internazionale di Monza. Il pilota del team Renault F.1 potrà prendere parte al fine settimana di gara in cui si disputerà il Gran Premio d'Italia.

Questa mattina il danese è stato sottoposto agli ultimi controlli come da protocollo imposto dalla Federazione Internazionale dell'Automobile ed è stato dichiarato "fit", ovvero abile e arruolato per la gara brianzola che si disputerà questo fine settimana.

Magnussen è stato protagonista di un brutto incidente meno di una settimana fa nel corso del Gran Premio del Belgio, a Spa-Francorchamps. Nel corso dell'ottavo giro, Kevin ha perso il controllo della sua R.S.16 in uscita dalla doppia curva Eau-Rouge e Raidillon, finendo contro le barriere esterne della curva sinistrorsa.

La Renault ha retto bene (anche se il proteggi collo è volato via a causa dell'entità dell'impatto), ma l'incidente è stato molto violento. Magnussen è uscito dall'abitacolo sulle sue gambe, ma zoppicante a causa di un taglio subito a una caviglia.

In seguito all'incidente è stato trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti, che fortunatamente hanno escluso ulteriori complicanze. Il recupero dal botto è andato nel migliore dei modi, quindi Magnussen sarà regolarmente al suo posto nel corso di questo fine settimana.

 
Articolo successivo
Analisi tecnica: in Belgio era meglio non andare troppo scarichi

Articolo precedente

Analisi tecnica: in Belgio era meglio non andare troppo scarichi

Articolo successivo

La Haas con l'ala posteriore ad... "ala di Gabbiano"

La Haas con l'ala posteriore ad... "ala di Gabbiano"
Carica i commenti