Anche la Mercedes ha provato gli scarichi alti

Il debutto è stato affidato a Sam Bird nel terzo giorno dei rookie test

La strada è stata aperta due giorni fa dalla Williams, ma oggi anche la Mercedes ha provato per la prima volta gli scarichi in configurazione 2012, ovvero con i terminali che soffiano nella parte superiore della carrozzeria e non più nel diffusore. A partire dall'anno prossimo, infatti, questo sistema che ha fatto tanto discutere in questa stagione sarà vietato dai regolamenti. Come già visto nel caso della Williams, anche sulla Mercedes comunque il disegno dei nuovi scarichi sembra pensato per favorire l'afflusso di aria all'ala posteriore, quindi in ogni caso gli scarichi potranno continuare ad essere utilizzati per generare della downforce, anche se ovviamente non sarà facile ricreare i livelli a cui si era arrivati con i diffusori. "La vettura scenderà in pista con la nostra prima interpretazione di quello che saranno i regolamenti dell'anno prossimo" aveva detto Ross Brawn durante il weekend del Gp di Abu Dhabi. "Ovviamente si tratta di un compromesso, visto che lo dovremmo provare sulla vettura attuale, ma ci sarà utile per vedere come si comporta la monoposto senza il soffiaggio nel diffusore".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sam Bird
Articolo di tipo Ultime notizie