Anche i promotori del GP del Messico difendono Liberty Media: "Stanno lavorando molto bene"

condividi
commenti
Anche i promotori del GP del Messico difendono Liberty Media:
Di:
30 gen 2019, 09:52

Attraverso un comunicato diramato nelle ultime ore, i promotori del GP del Messico si allineano a quelli del GP di Russia difendendo l'operato di Liberty Media, dissociandosi dal duro comunicato di ieri della FOPA.

L'associazione del Promotori del Gran Premi di Formula 1 ha rilasciato ieri un duro comunicato in cui esprimeva tutto il suo dissenso nei confronti di alcune scelte fatte da Liberty Media che vanno ad agevolare finanziariamente nuovi Gran Premi e la messa in onda della F1 sulle pay tv.

A poche ore dal documento ufficiale rilasciato dalla FOPA (Formula One Promoters' Association), è arrivato un comunicato stampa diramato dai promotori del Gran Premio del Messico di Formula 1, con cui questi si sono dissociati dalla protesta ufficiale nei confronti di Liberty Media.

Il comunicato recita così: "In seguito al comunicato ufficiale diramato dalla Formula One Promoters' Association (FOPA), i promotori del Gran Premio del Messico vogliono esprimere la loro solidarietà ai promotori degli altri paesi, accogliendo con favore la collaborazione in corso e i buoni rapporti in essere.

Dello stesso autore, leggi anche:

"Tuttavia, il Gran Premio del Messico di Formula 1 non ha preso parte all'incontro della FOPA e apprezza il lavoro che i nuovi proprietari della Formula 1 stanno facendo comprendendo le esigenze e le preoccupazioni dei promotori, così come quelle dei tifosi".

"I promotori del Gran Premio del Messico riconoscono che i nuovi proprietari dei diritti commerciali della F1 hanno ascoltato le loro richieste e le loro preoccupazioni. Entrambe le parti stanno lavorando assieme in maniera proficua. Di conseguenza, essi non concordano con quanto è stato scritto nel documento diramato dalla FOPA".

"I promotori messicani e la F1 continuano i negoziati per il rinnovo del contratto del Gran Premio del Messico di F1 in via privata".

Il comunicato dei promotori del Gran Premio del Messico si allinea a quello diramato ieri dai promotori del Gran Premio di Russia, i quali erano stati i primi a dissociarsi dal duro comunicato della FOPA. Entrambi ritengono infatti che Liberty Media stia agendo bene nei confronti dei promotori e nelle trattative per i rinnovi dei contratti per rimanere nel calendario di F1 negli anni a venire.

Articolo successivo
Morbidelli: "Se Hamilton volesse provare la mia MotoGP, gliela darei subito!"

Articolo precedente

Morbidelli: "Se Hamilton volesse provare la mia MotoGP, gliela darei subito!"

Articolo successivo

Mathias Lauda: "Papà Niki si sta riprendendo e fa fisioterapia con... furore"

Mathias Lauda: "Papà Niki si sta riprendendo e fa fisioterapia con... furore"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Giacomo Rauli