Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
19 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
23 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
61 giorni
G
GP di Francia
27 giu
Gara in
75 giorni
04 lug
Prossimo evento tra
79 giorni
G
GP di Gran Bretagna
18 lug
Gara in
96 giorni
G
GP d'Ungheria
01 ago
Gara in
110 giorni
G
GP del Belgio
29 ago
Gara in
138 giorni
05 set
Gara in
145 giorni
12 set
Gara in
152 giorni
G
GP della Russia
26 set
Gara in
166 giorni
G
GP di Singapore
03 ott
Prossimo evento tra
170 giorni
G
GP del Giappone
10 ott
Gara in
180 giorni
G
GP degli Stati Uniti
24 ott
Race in
195 giorni
G
GP del Messico
31 ott
Gara in
202 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Gara in
243 giorni

Alpine: Daniil Kvyat è il pilota di riserva per il 2021

Il pilota russo, dopo essere stato scaricato dall'AlphaTauri, ha trovato l'accordo con la Alpine per la stagione 2021 e prende il posto occupato sino allo scorso anno da Sergey Sirotkin.

Alpine: Daniil Kvyat è il pilota di riserva per il 2021

In occasione della presentazione della Alpine A521, il team transalpino ha stupito tutti non solo con la nuova spettacolare livrea adottata per la stagione 2021, ma anche con il nome del pilota di riserva che subentrerà in caso di necessità al posto di Fernando Alonso o Esteban Ocon.

La squadra francese ha infatti deciso di puntare su Daniil Kvyat, il pilota russo scaricato dall’AlphaTauri per far spazio a Yuki Tsunoda.

“Abbiamo una grande aggiunta al nostro team con Daniil Kvyat che sarà il nostro pilota di riserva” ha dichiarato Laurent Rossi, CEO di Alpine.

“Siamo felici di questa scelta perché in una situazione di pandemia come quella attuale è importante per noi avere un sostituto di livello, e Daniil ha dimostrato di essere un pilota molto veloce ed affidabile in condizioni difficili”.

“A soli 26 anni è stato in grado di andare a podio in tre occasioni. Siamo molto felici di aver scelto un pilota che in caso di necessità possa portare la macchina a punti”.

L’avventura di Kvyat in Formula 1 è stata decisamente travagliata. Nel 2014 ha debuttato nella massima categoria con la Toro Rosso per poi essere promosso nel 2015 in Red Bull ed ottenere il suo primo podio con la scuderia diretta da Christian Horner in Ungheria.

Nel 2016, tuttavia, è stato retrocesso daccapo in Toro Rosso per far spazio a Max Verstappen ed è stato lasciato a piedi alla fine del 2017.

Kvyat ha sfruttato l’anno lontano dalle corse per firmare un contratto con la Ferrari come pilota di sviluppo e poi tornare nuovamente in Formula 1 nel 2019 ancora una volta con la Toro Rosso.

Il duello con Gasly della passata stagione non ha visto però brillare il russo che a fine anno è stato nuovamente scaricato da Franz Tost ed Helmut Marko che hanno preferito puntare su Yuki Tsunoda.

Kvyat prende adesso il posto del connazionale Sergey Sirotkin, riserva per la Renault sino al 2020.

condividi
commenti
Wolff: "Ogni valutazione 2022 inizia solo con Hamilton"

Articolo precedente

Wolff: "Ogni valutazione 2022 inizia solo con Hamilton"

Articolo successivo

Mercedes W12: ecco il nuovo punto di riferimento della F1

Mercedes W12: ecco il nuovo punto di riferimento della F1
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Daniil Kvyat
Team Alpine
Autore Marco Di Marco