Alonso punito tre volte per i tagli, Whiting: "Non sarebbe stato bello dargli bandiera nera all'ultima gara"

Il direttore di gara Charlie Whiting ritiene che i commissari del Gran Premio di Abu Dhabi siano rimasti sorpresi dal fatto che Fernando Alonso abbia tagliato la pista per tre volte in rapida successione.

Alonso punito tre volte per i tagli, Whiting: "Non sarebbe stato bello dargli bandiera nera all'ultima gara"
Fernando Alonso, McLaren
Fernando Alonso, McLaren MCL33, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09 EQ Power+, eseguono dei donuts alla fine della gara
Fernando Alonso, McLaren, saluta i tifosi al termine della sua ultima gara in F1
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 W09, Sebastian Vettel, Ferrari SF71H e Fernando Alonso, McLaren MCL33, festeggiano con dei donut alla fine della gara

Cercando di raggiungere il decimo posto di Kevin Magnussen nella sua ultima gara in F1, Alonso ha tagliato la pista tra le curve 8 e 9 in tre occasioni, con le notifiche da parte dei commissari che sono arrivate alle 18:47, alle 18:51 e alle 18:52 locali.

In ogni occasione sono stati aggiunti cinque secondi al suo tempo di gara, inoltre gli è stato dato un punto di penalità sulla licenza. 

Leggi anche:

Alla fine comunque i 15 secondi di penalità accumulati non hanno avuto alcun impatto sull'11esimo posto di Alonso.

Whiting ha detto che comunque i commissari non hanno preso in considerazione una penalità più grave, come una bandiera nera, visto che l'infrazione è stata ripetuta.

"Penso che siano rimasti sorpresi, perché è successo tre volte di fila" ha detto Whiting quando è stato richiesto da Motorsport.com. "E gli hanno dato solo una penalità ogni volta".

"Era la fine della corsa e non penso che sarebbe stato bello dare la bandiera nera a Fernando nella sua ultima gara, vero? Non penso che la bandiera nera sia mai stata discussa". 

 
condividi
commenti
Sorpresa in Bahrain: Alonso è tornato al volante di una F1 a poche ore dal ritiro!

Articolo precedente

Sorpresa in Bahrain: Alonso è tornato al volante di una F1 a poche ore dal ritiro!

Articolo successivo

Hamilton e Vettel si scambiano i rispettivi caschi come segno di rispetto dopo il Mondiale 2018 di F1

Hamilton e Vettel si scambiano i rispettivi caschi come segno di rispetto dopo il Mondiale 2018 di F1
Carica i commenti