Alonso: operazione riuscita, la stagione non è a rischio

Il pilota spagnolo è stato sottoposto ad una operazione chirurgica alla mascella a seguito dell'incidente in bicicletta, ma le sue condizioni non destano preoccupazione per l'inizio della stagione.

Alonso: operazione riuscita, la stagione non è a rischio

Pericolo scampato per Fernando Alonso. Il pilota spagnolo, sfortunato protagonista di un incidente in bicicletta nella giornata di ieri, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico a seguito della frattura della mascella, ma non rischia di saltare l’inizio della stagione 2021 di Formula 1.

La Polizia Cantonale ha spiegato la dinamica del sinistro. Ieri, poco prima delle 14:00, una donna di 42 anni residente a Lugano  stava percorrendo via La Santa in direzione Pregassona e mentre stava effettuando una svolta a sinistra per entrare nel parcheggio di un supermercato si è scontrata con lo spagnolo intento a superare una colonna di veicoli fermi sulla sua destra.

Sul posto sono accorsi gli agenti della Polizia Cantonale e, in supporto, quelli della Polizia di Lugano nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano che, dopo aver prestato le prime cure al ciclista, lo hanno trasportato in ambulanza in ospedale.

Il team Alpine ha rilasciato un nuovo comunicato questa mattina dove ha confermato che Alonso ha affrontato con successo l’operazione e resterà in ospedale per i prossimi due giorni.

L’inizio della stagione per Fernando non sarà a rischio. Secondo la scuderia transalpina Alonso potrà presto tornare ad allenarsi e sarà pronto per i due round inaugurali del Bahrain.

“In seguito al suo incidente di ieri Fernando Alonso è stato tenuto sotto osservazione presso la struttura ospedaliera in Svizzera” si legge nel comunicato.

“I medici hanno scoperto una frattura alla mandibola superiore e hanno condotto con successo un’operazione correttiva. Il team medico si è detto soddisfatto dei suoi progressi”.

“Fernando rimarrà sotto osservazione in ospedale per altre 48 ore. Dopo alcuni giorni di completo riposo sarà in grado di riprendere gli allenamenti. Ci aspettiamo che sia pienamente operativo per proseguire la preparazione per la stagione”.

condividi
commenti
Ghinzani: ”Per favorire Prost in F3 sono stato boicottato da Balestre”
Articolo precedente

Ghinzani: ”Per favorire Prost in F3 sono stato boicottato da Balestre”

Articolo successivo

La F1 futura con motori ibridi V8 di 3,5 litri a idrogeno?

La F1 futura con motori ibridi V8 di 3,5 litri a idrogeno?
Carica i commenti