Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
105 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
147 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
161 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
175 giorni

Alfa Romeo: l'ala di Raikkonen flette troppo, anche Kimi parte dalla pitlane

condividi
commenti
Alfa Romeo: l'ala di Raikkonen flette troppo, anche Kimi parte dalla pitlane
Di:
28 apr 2019, 11:12

L'ala anteriore della C38 di Iceman non ha superato le verifiche tecniche dei commissari FIA essendosi registrata una flessione superiore ai 5 mm quando è stata sottoposta a un carico statico di 60 N. Annulati i tempi delle qualifiche, il finlandese scatterà ultimo.

Kimi Raikkonen si è visto cancellare i tempi della qualifica, per cui il finlandese sarà ammesso al via del GP d'Azerbaijan ma dovrà partire dalla pitlane.

Iceman paga una irregolarità tecnica della sua Alfa Romeo C38: l'ala anteriore della monoposto della monoposto #7 non ha superato le verifiche tecniche dei commissari FIA essendosi registrata una flessione superiore ai 5 mm quando è stata sottoposta a un carico statico di 60 N. 

Leggi anche:

Il team Alfa Romeo non ha rispettato l'Articolo 3.9.8 del Regolamento Tecnico di Formula 1, per cui è scattato l'inevitabile provvedimento disciplinare che retrocede Raikkonen dall'ottavo posto in griglia di partenza al prendere il via dalla pit lane dietro anche a Robert Kubica e Pierre Gasly.

Per Kimi è un vero peccato perché per la terza volta volta aveva portato la sua C38 nella Q3 in quattro gare, ma l'irregolarità tecnica è stata grave per cui il provvedimento adottato è stato giusto.

Alfa Romeo Racing C38, dettaglio dell'ala anteriore

Alfa Romeo Racing C38, dettaglio dell'ala anteriore

Photo by: Mark Sutton / Sutton Images

Articolo successivo
Honda: modifiche di elettronica alla power unit di Gasly per evitare altri guai

Articolo precedente

Honda: modifiche di elettronica alla power unit di Gasly per evitare altri guai

Articolo successivo

LIVE Formula 1, GP dell'Azerbaijan: Gara

LIVE Formula 1, GP dell'Azerbaijan: Gara
Carica i commenti