Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
111 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
153 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
167 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
181 giorni

Alfa Romeo: la nuova ala della C39 ha convinto subito

condividi
commenti
Alfa Romeo: la nuova ala della C39 ha convinto subito
Di:
27 feb 2020, 08:33

Le prime indicazioni sulla nuova ala anteriore parlano di maggior carico all'anteriore della C39. Kubica convinto anche di altre soluzioni trovate dal team nei giorni prima del Test 2.

L'Alfa Romeo Racing si è presentata ai Test 2 2020 al Montmelo di Barcellona con una novità importante sfoggiata subito nella sessione mattutina del primo giorno di prove. Si tratta di una nuova ala anteriore che al mattino è subito andata alle verifiche e poi è stata montata sulla C39 e affidata a Robert Kubica.

La nuova ala, che presenta un profilo principale ridisegnato e un marciapiede laterale più grande e inclinato verso l'esterno rispetto a quello dell'ala usata la scorsa settimana nella prima tre giorni di test effettuata sempre al Montmelo.

Se il primo tempo ottenuto da Kubica nella giornata di ieri è servita soprattutto al morale del team, che già la settimana scorsa si era goduto la prima posizione di Kimi Raikkonen in una delle tre giornate di prove, ma a lasciare senza dubbio segnali positivi al team è stata proprio la novità all'anteriore.

Leggi anche:

L'ala anteriore di nuova concezione era prevista come da programma del team Alfa Romeo, ma ha convinto Kubica che per primo l'ha provata ieri mattina e ha potuto saggiarne le qualità, dunque un maggior carico aerodinamico conferito all'anteriore della C39 che ha consentito al polacco di spingere maggiormente sull'acceleratore e mettere ancora più in crisi aerodinamica e meccanica per capire meglio il comportamento della monoposto.

"Ho potuto avvertire più carico aerodinamico e ho potuto spingere di più. Ho avuto bisogno di qualche giro per abituarmi perché il mio cervello diceva non fosse possibile. Poi però dopo un paio di giri sono riuscito a sbloccarmi e... sapete, nel paddock non abbiamo tanti amici, ma il carico aerodinamico è un nostro grande amico. Quando ti è molto amico, aiuta davvero tanto".

Queste indicazioni hanno importanza ancora più grande, perché arrivate con una pista con poco grip. Le novità importanti dal lato Alfa Romeo non finiscono qui, perché il team ha compiuto passi avanti importanti anche sotto altri punti di vista. Lo stesso Robert Kubica, al termine della sessione in cui ha potuto guidare la C39, ha elogiato il team di Hinwil.

Il merito di Alfa Romeo, stando a quanto affermato da Robert, è legato al lavoro fatto dal team nel corso degli ultimi giorni, quelli che per i tifosi sono stati d'analisi post Test 1 e d'attesa prima di seguire i Test 2. Sulla C39 sono state trovate soluzioni a livello meccanico che hanno migliorato la C39.

"Abbiamo ancora del potenziale e alcune parti nuove stanno per arrivare. Sono ottimista. Abbiamo migliorato alcune aree dove invece la settimana passata abbiamo faticato. La reazione del team è stata davvero buona. C'è ancora da fare ottimizzazione, ma è bello vedere il team che reagisce bene. Penso proprio che riusciremo a migliorare".

Scorrimento
Lista

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
1/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
2/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
3/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
4/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
5/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
6/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 si avvicina a Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39 che è andato in testacoda

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 si avvicina a Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39 che è andato in testacoda
7/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
8/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
9/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
10/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
11/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
12/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39 in garage

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39 in garage
13/30

Foto di: Giorgio Piola

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
14/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39 in testacoda

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39 in testacoda
15/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39 in testacoda

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39 in testacoda
16/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo

Robert Kubica, Alfa Romeo
17/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo

Robert Kubica, Alfa Romeo
18/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo

Robert Kubica, Alfa Romeo
19/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo

Robert Kubica, Alfa Romeo
20/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo

Robert Kubica, Alfa Romeo
21/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo, parla ai membri del team, incluso Josef Leberer

Robert Kubica, Alfa Romeo, parla ai membri del team, incluso Josef Leberer
22/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39
23/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
24/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo nel garage

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo nel garage
25/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39
26/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo nel garage

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo nel garage
27/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39
28/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39
29/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39 con la vernice aerodinamica

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39 con la vernice aerodinamica
30/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Articolo successivo
LIVE F1: Test Barcellona 2, Giorno 2

Articolo precedente

LIVE F1: Test Barcellona 2, Giorno 2

Articolo successivo

Ferrari: la sospensione anteriore è senza idraulica

Ferrari: la sospensione anteriore è senza idraulica
Carica i commenti