Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
54 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
57 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
96 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
106 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
113 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
127 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
141 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
169 giorni
02 set
Prossimo evento tra
176 giorni
09 set
Prossimo evento tra
183 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
197 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
204 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
211 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
225 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
268 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
277 giorni
Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

Alesi: quando il "cavallo pazzo" della F1 ha detto sì alla Ferrari
Prime

Alesi: quando il "cavallo pazzo" della F1 ha detto sì alla Ferrari

Di:

La storia di Jean Alesi in Formula 1 avrebbe potuto avere un esito diverso se avesse deciso di rispettare il contratto con la Williams, ma il francese non ha nessun rimpianto per essersi legato alla Ferrari.

Dopo aver sfiorato il titolo nel 1990 con Alain Prost la Ferrari ha deciso di affiancare al “professore” il connazionale Jean Alesi per la stagione successiva. Il francese di origini siciliane ha così compiuto il grande salto dalla Tyrrell alla scuderia di Maranello, ma il 1991 ha rappresentato un anno terribile per il team con lotte politiche, carenze tecniche e grande delusione dei tifosi.

Il binomio Senna-Honda ha raggiunto il suo apice proprio in quella stagione, mentre Nigel Mansell ha trovato rifugio in una Williams non al top per quel che riguarda l’affidabilità.

condividi
commenti

F1: Williams svela la line up piloti per i test in Bahrain

La Williams, nella tre giorni di test invernali 2021, schiererà 3 piloti che si alterneranno al volante della FW43B. Oltre ai titolari Russell e Latifi, ci sarà una sorpresa nella prima giornata delle tre in programma.

Sprint Race F1: ecco perché ai piloti non piace

Nelle conferenze stampa che hanno fatto seguito alle presentazioni delle monoposto 2021, una delle domande ricorrenti era quella sulla gara di qualificazione del sabato di 100 km. Piace ai promotori della F1 e ai team principal, ma è vista come il fumo negli occhi dai conduttori. Ecco le loro ragioni che spingono verso il no.

Haas VF-21: sarà Mick Schumacher a farla debuttare

La squadra americana ha ufficializzato che presenterà la nuova monoposto in pit lane venerdì alle 8,30 prima che inizino i test collettivi a Sakhir: il campione di Formula 2 sarà il pilota chiamato a portare la macchina in pista in mattinata e poi lascerà il posto a Mazepin nel pomeriggio. I due si alterneranno per tutti e tre i giorni.

Isola: "Le F1 2021 saranno più veloci del 2020"

Intervista esclusiva al responsabile Pirelli Motorsport, Mario Isola. Con il manager abbiamo fatto il punto della situazione gomme in Formula 1, con gli pneumatici chiamati ad equipaggiare monoposto che, in partenza, dovrebbero essere più lente rispetto a quelle del 2020 per poi andare a migliorarne le performance nel corso della stagione. E sulle gomme 2022...

Aston Martin svela la nuova splendida safety car per la F1

La Casa inglese affiancherà quest'anno la Mercedes come fornitore per la safety car e la medical car e metterà a disposizione la splendida Vantage ed il SUV DBX.

Stroll: "Ho sottovalutato le conseguenze del COVID"

Il pilota canadese ha parlato degli strascichi della malattia, sia fisici che mentali, che lo ha costretto a saltare lo scorso GP dell'Eifel.

Formula 1
7 mar 2021

Ferrari F2007: l'ultima Campionessa del Mondo piloti

Andiamo a scoprire insieme nel dettaglio la Ferrari F2007, l'ultima monoposto di Maranello capace di aggiudicarsi il doppio titolo iridato piloti-costruttori

Formula 1
7 mar 2021

Mercedes: il futuro di Hamilton si deciderà al GP di Monaco

La Mercedes non vuole che la discussione sull'eventuale rinnovo di Lewis possa trasformarsi di nuovo in un tormentatone come l'anno scorso: Wolff inizierà presto a parlare del rinnovo con il sette volte campione del mondo, consapevole che dovrà fare coppia con un compagno scomodo come George Russell. Se Hamilton dovesse ritirarsi allora avrebbe una chance di restare ancora un anno Bottas che, diversamente, sarà fuori dalla squadra della Stella.

Formula 1
7 mar 2021
F1 2022: con dischi grandi, arriva una rivoluzione nei freni

Articolo precedente

F1 2022: con dischi grandi, arriva una rivoluzione nei freni

Articolo successivo

Ocon esalta i piloti WRC: "Hanno palle d'acciaio!"

Ocon esalta i piloti WRC: "Hanno palle d'acciaio!"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Jean Alesi
Team Scuderia Ferrari
Autore Charles Bradley