Abiteboul: dopo Renault adesso è consulente Mecachrome

L'ex team principal della Renault, chiusa l'esperienza con la scuderia transalpina, ha iniziato una nuova esperienza professionale diventando consulente di Mecachrome.

Abiteboul: dopo Renault adesso è consulente Mecachrome

Abiteboul ha lasciato Renault prima del suo rebranding come Alpine, dopo aver giocato un ruolo chiave nella ristrutturazione della squadra. Il team con sede a Enstone ha scelto di non sostituirlo direttamente e invece ha predisposto una struttura priva di un team principal.

Dopo diversi mesi lontano dai riflettori, Abiteboul è stato ora nominato come consulente motorsport per la società di ingegneria Mecachrome.

L'azienda ha una lunga storia nel motorsport, avendo lavorato per decenni con la Renault F1 ed in questa stagione sta producendo una serie di componenti per la power unit adottata sulla Alpine. I suoi motori, inoltre, sono utilizzati anche sulle Dallara che disputano i campionati di F2 e F3.

Il ruolo di Abiteboul sarà quello di proporre opzioni strategiche per lo sviluppo a medio termine del business di Mecachrome nel motorsport.

Christian Cornille, CEO di Mecachrome, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi che Cyril possa fornire la sua esperienza al gruppo in questa attività che, dal 1983, ha sostenuto marchi prestigiosi nelle più grandi categorie del motorsport come F1, F2, F3, endurance e rally".

"Il gruppo Mecachrome deve capire le tendenze e le opportunità di questo settore e renderle coerenti con gli obiettivi e la trasformazione intrapresa negli altri suoi business".

Abiteboul si unirà anche alla società HCVC come venture partner nel suo prossimo fondo mirato all'hardtech ed metterà a disposizione la sua esperienza nel mondo automobilistico e dei motori per aiutare HCVC a investire in nuove aziende nel settore della mobilità.

"Sono piuttosto entusiasta di portare la mia esperienza di ricerca e sviluppo di nuove tecnologie e di pratiche innovative alla prossima generazione di inventori", ha detto Abiteboul. "Sono anche entusiasta di entrare a far parte di una delle più eccitanti società di venture capital che investono in tecnologie innovative".

HCVC ha già investito in più di 40 aziende in Europa e negli Stati Uniti. Il fondatore e managing partner Alexis Houssou ha commentato: "Siamo molto orgogliosi di accogliere Cyril nel nostro team e non vediamo l'ora di lavorare con lui per sostenere i fondatori nella costruzione del futuro della mobilità".

"Cyril non è solo un ingegnere, ma anche qualcuno con un'esperienza di livello mondiale in campi che sono estremamente rilevanti per HCVC e le nostre aziende del nostro portafoglio".

condividi
commenti
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Articolo precedente

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Articolo successivo

Chi sono le persone più ricche in Formula 1?

Chi sono le persone più ricche in Formula 1?
Carica i commenti