Ufficiale: niente Gran Premio d'India nel 2014!

Ufficiale: niente Gran Premio d'India nel 2014!

Salta un la trasferta della Formula 1 a Buddh, che tornerà in calendario nel 2015

Alla fine tanto tuonò che piovve: come previsto ieri dalle parole di Bernie Ecclestone, non ci sarà il Gran Premio d'India nel 2014. Non si tratta però di una cancellazione, bensì di uno spostamento: infatti la Jaypee , l'agenzia di promoting che organizza l'evento, ha deciso di volere uno spostamento di data da ottobre a inizio stagione, e che avere una gara ad ottobre 2014 e poi subito un'altra a marzo 2015 sarebbe stato troppo complesso, per questo il circuito di Buddh salterà un anno, per poi rientrare in calendario la stagione seguente. Lo ha spiegato lo stesso Bernie all'agenzia di notizie IANS: "Quando abbiamo firmato un accordo per cinque anni con la Jaypee, volevamo mettere l'Idnia nella prima metà e la Jaypee ha invece insistito per ottobre. Li abbiamo accontentati, ma ora pare che faremo la gara nella prima parte del 2015, solo che era troppo vicina. Quindi, parlando con i promoter, abbiamo pensato fosse meglio non correre nel 2014 e passare direttamente al 2015." Facendo saltare un anno il Gran Premio d'India, ecco che Ecclestone ha trovato lo spazio per inserire il Gran Premio di Russia in ottobre, come annunciato la scorsa settimana.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie