Ricciardo: "Ho saputo della promozione dopo Spa"

Anche Webber condivide la scelta ed e' contento del fatto che sara un altro australiano a prendere il suo posto

Ricciardo:
Interrogato a riguardo dai giornalisti presenti a Monza, Daniel Ricciardo ci ha tenuto a specificare con veemenza che ha saputo della sua "promozione in Red Bull per la stagione 2014 solamente dopo Spa. L'australiano, che diventera il compagno di squadra di Sebastian Vettel alla Red Bull Racing la prossima stagione al posto del suo compatriota Mark Webber, che invece ha scelto di tornare a guidare i prototipi, diventando pilota ufficiale Porsche nel Mondiale Endurance, ha spiegato che a Spa ancora non sapeva nulla del suo futuro, nonostante fossero in tanti a credere che stesse solo fingendo ma in realtà fosse già tutto scritto: "A Spa ancora non lo sapevo. L'ho scoperto il mercoledì seguente, giusto un paio di giorni prima dell'annuncio. Ma vi posso assicurare che a Spa non sapevo proprio nulla". Dopo settimane spese a rispondere sempre alle stesse domande o a evitare risposte, per il giovane Ricciardo e' una gioia che sia tutto finito e finalmente il suo futuro sia stato definito: "E' un sollievo sapere che non ci saranno più speculazioni e domande da cui svicolare. Ora tutti sanno quello che succederà, io compreso, e questo e' piacevole. Ovviamente sono contento della notizia, ma abbiamo ancora otto gare da fare quest'anno e intendo fare alla Toro Rosso un bel regalo d'addio". Daniel e' cosciente che anche il suo finale di stagione verrà attentamente valutato dai suoi boss, e che quindi non potrà sedersi sugli allori in attesa di salire sulla vettura che da tre stagioni sta dominando la Formula 1: "Voglio essere competitivo il prima possibile. Finirò la stagione nella maniera migliore con la Toro Rosso, ma appena conclusa mi concentrerò subito sul 2014, cercando di fare una ottima preparazione fuori stagione e fare tutto quello che e' nelle mie possibilità per essere pronto alla prima gara. Tutto ciò che posso fare e' spingermi al massimo e avrò uno dei migliori compagni di squadra al mondo con cui confrontarmi." Nel frattempo Webber ha "dato la sua benedizione" alla scelta presa per il suo sostituto: "E' una cosa molto molto rara avere australiani in Formula 1 e poter lasciare il mio posto in una squadra molto competitiva a Dan e' una gran cosa, che lui merita. Inoltre e' un perfetto scenario anche per il team, che si incastra alla perfezione: dopo DC [David Coulthard, Ndr] e me, hanno potuto piazzare un altro giovane pilota proveniente dal programma Red Bull Junior. E' dell'età giusta, ha tutte le potenzialità e può fare un lavoro straordinario."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie