Monza, Libere 3: Vettel sempre in controllo

Monza, Libere 3: Vettel sempre in controllo

Fernando Alonso chiude secondo a due decimi dal tedesco

Sebastian Vettel ha tenuto la Red Bull a distanza dagli attacchi della ferrari di Fernando Alonso nell'ultima sessione di prove Libere del Gran Premio d'Italia. La sessione infatti è stata una battaglia tra lo spagnolo e i due piloti della Red Bull, il tedesco e Mark Webber. Vettel inizialmente ha ripetuto la sua prestazione di ieri pomeriggio con un 1'24"551 che lo aveva portato sei decimi davanti a tutti, prima che Alonso si scatenasse dopo un giro abortito a causa delle bandiere gialle causate da Paul di Resta alla Parabolica. La Ferrari ha anche testato la tattica delle scie, con lo spagnolo e Felipe Massa a turno davanti a tirare il compagno di squadra. Quando poi è venuto il momento di provare per la Qualifica montando le gomme morbide, Vettel ha subito abbassato a 1'24"478, e subito dopo a 1'24"360, allontanandosi da Alonso che intanto alle sue spalle Alonso toglieva la seconda posizione a Webber intanto che entrambi miglioravano nel loro ultimo tentativo. Alla fine i tre piloti hanno chiuso la sessione chiusi in appena tre decimi. E anche il quarto, cioè Lewis Hamilton si è avvicinato molto arrivando a soli 0"035 da Webber. Ha faticato invece il suo compagno di squadra alla Mercedes Nico Rosberg, che è stato limitato a soli 5 giri da problemi meccanici e quindi ne pagherà le conseguenze questo pomeriggio in qualifica. Incoraggiante invece la mattinata della McLaren, che ha visto Sergio Perez chiudere quinto e Jenson Button ottavo dopo essere stato a lungo nella Top 5. Anche la Toro Rosso, che con vettel vinse in Brianza nel 2008, ha mostrato velocità, e che ha terminato sesta grazie a due grandi giri finali di Daniel Ricciardo, che ha così scavalcato Massa. Pastor Maldonado ha portato la Williams di nuovo nella Top 10 chiudendo subito dietro a Button e davanti alla Lotus di Kimi Raikkonen. La squadra nero-oro non pare in grande forma in vista delle qualifiche, visto anche il 14esimo posto di Romain Grosjean. Oltre all'incidente di di Resta, causato da un problema tecnico sulla sua Force India, anche Adrian Sutil e Jean-Eric Vergne sono stati autori di uscite di pista, entrambi all'Ascari . FORMULA 1, Monza, 07/09/2013 Classifica terza sessione di prove libere 1. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1'24"360 2. Fernando Alonso (Ferrari) 1'24"643 3. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1'24"677 4. Lewis Hamilton (Mercedes) 1'24"712 5. Sergio Perez (McLaren-Mercedes) 1'24"864 6. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 1'24"865 7. Felipe Massa (Ferrari) 1'24"995 8. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1'25"103 9. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1'25"116 10. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault) 1'25"120 11. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1'25"136 12. Nico Hulkenberg (Sauber-Ferrari) 1'25"273 13. Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) 1'25"324 14. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 1'25"499 15. Valtteri Bottas (Williams-Renault) 1'25"660 16. Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 1'25"702 17. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1'26"120 18. Charles Pic (Caterham-Renault) 1'26"607 19. Giedo van der Garde (Caterham-Renault) 1'27"172 20. Jules Bianchi (Marussia-Cosworth) 1'27"605 21. Max Chilton (Marussia-Cosworth) 1'27"665 22. Nico Rosberg (Mercedes) 1'27"822

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie