Chi centra la doppietta in Australia vince due mondiali!

Chi centra la doppietta in Australia vince due mondiali!

Le statistiche di Melbourne parlano a favore della Mercedes, ma chi sarà il pilota iridato?

Il dominio schiacciante della Mercedes a Melbourne è stato sancito da numeri che raramente si vedono in F.1, soprattutto in occasione della prima gara stagionale. proviamo ad andare ad analizzare più nel dettaglio cosa può emergere dall'analisi statistica del Gp d'Autralia...

IL GAP DI MASSA IN QUALIFICA LO SI RITROVA SOLO NEL 1997!
Il terzo in griglia (Massa) era a 1"391 dalla pole. Un vantaggio simile con il monopolio della prima fila non si vedeva a Melbourne dal 1997, quando la prima fila fu appannaggio della Williams (Villeneuve-Frentzen) ed il terzo, Schumacher, era a 2"103. Quell'anno la Williams vinse 8 gare ed il titolo andò a Villeneuve;

IL TERZO A 34 SECONDI? SOLO SCHUMI COME LE MERCEDES
Vettel, terzo al traguardo di Melbourne, ha accusato un distacco di 34"523. Per trovare un divario altrettanto importante tra la vettura vincente ed il primo dei rivali sulla pista australiana bisogna risalire al 2004, quando le Ferrari fecero doppietta ed Alonso fu terzo a 34"673, ma solo perchè le F2004 rallentarono palesemente nel finale: al rientro dall'ultimo pit-stop Schumacher aveva più di 50 secondi su Fernando. Quell'anno la Ferrari vinse 15 gare su 18 e Schumacher si laureò campione ad agosto;

CON LA DOPPIETTA A MELBORUNE SI PRENOTANO DUE TITOLI
Tutti i team che hanno messo a segno la doppietta a Melbourne hanno poi vinto il titolo piloti e costruttori a fine anno (Williams 1996, McLaren 1998, Ferrari 2000 e 2004 e Brawn 2009); nella storia della F.1, due volte su tre (11 su 17: 64.7%) un team che ha messo a segno la doppietta alla prima gara stagionale ha poi vinto il mondiale. Nel 2010, purtroppo per i nostri colori, non fu così: ci fu una doppietta Ferrari in Bahrein, ma il mondiale andò a Vettel, che, a onor del vero, in quella gara era avviato alla vittoria, ma ruppe una candela;

HAMILTON FIRMA IL QUINDICESIMO HAT TRICK NEL GP DI APERTURA
Hamilton ha messo a segno a Melbourne l'hat-trick: è la quindicesima volta nella storia che accade alla prima gara di campionato. Nelle 14 occorrenze precedenti, in 11 casi il pilota vincente si è laureato campione a fine anno: l'ultimo fu Kimi Raikkonen nel 2007. Le eccezioni furono Jacques Laffite nel 1979 (titolo a Scheckter), Jim Clark nel 1968 (morì dopo la gara d'apertura, titolo al compagno di team Graham Hill) e Stirling Moss nel 1961 (titolo a Phil Hill);

CHI RIFILA MEZZO MINUTO AL TEAM RIVALE DIVENTA IRIDATO
A partire dal 1992, tutti i piloti che hanno inflitto al primo team rivale almeno mezzo minuto di distacco si sono laureati campioni, vincendo almeno sette gare nel corso della stagione. E' accaduto nel 1992 (Mansell, 9 vittorie in stagione), 1993 (Prost, 7), 1994 (Schumacher, 8), 1996 (D.Hill, 8), 1998 (Hakkinen, 8), 2004 (Schumacher, 13). Nel 1994 e 1998 il primo team rivale fu addirittura doppiato dal futuro campione del mondo.

IL DISTACCO DELLA PRIMA FERRARI AL TRAGUARDO DI ALBERT PARK
2015: 34"523 (Safety Car ad inizio gara);
2014: 35"284 (SC dopo una decina di giri);
2013: 12"451;
2012: 21"565 (SC a due terzi di gara);
2011: 31"772;
2010: 14"488 (meteo variabile, SC ad inizio gara);

A SEPANG LEWIS CERCA UN ALTRO GRAND CHELEM
La prossima gara si svolgerà a Sepang, dove l'anno scorso Hamilton mise a segno l'unico Grand Chelem (pole, vittoria, giro veloce, tutta la gara in testa) della sua carriera ed iniziò una striscia di quattro vittorie che gli consentì di colmare i 25 punti di distacco da Rosberg, accumulati dopo il ritiro nella gara d'apertura.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie