Hamilton: "Volevo il mio nome nell'albo d'oro!"

L'inglese ricorda che ha iniziato a correre in Italia e che ci teneva a questo successo a Monza

Hamilton:
Lewis Hamilton firma la terza vittoria stagionale a Monza e si porta al secondo posto nel mondiale piloti, diventando a tutti gli effetti il vero sfidante di Fernando Alonso per il titolo. La McLaren infila una tripletta consecutiva che evidenzia il potenziale della macchina di Woking che ha ritrovato lo smalto di inizio stagione, quando non riusciva a concretizzare la superiorità tecnica in successi, a causa di pit stop spesso scellerati… “E’ stato fantastico vincere qui a Monza, davanti ad un pubblico molto appassionato. Ho cominciato a correre in Italia quando avevo 13 anni e sono amante di questo Paese, della sua cultura, delle persone e del cibo – ammette Lewis raggiante che indossato un caso con una livrea in parte tricolore – da quando ho cominciato a correre in Formula 1 vincere questo Gran Premio è sempre stato un sogno e adesso sono onorato di aggiungere il mio nome nell’albo d’oro”. L’inglese non ha avuto avversari in grado di impensierirlo… ”E’ stata una gara senza problemi che ho condotto dal primo all’ultimo giro. Voglio ringraziare la squadra perché è stata perfetta anche nel pit stop. Dopo la partenza senza guai ho pensato che si potesse fare bene. Negli ultimi giri ho cercato di controllare il ritmo della gara mantenendo una velocità di “crociera” in piena sicurezza. Mi spiace per Jenson che si è dovuto fermare, perché sarebbe stato molto bello firmare una doppietta: è stato molto sfortunato”. La terza vittoria della McLaren è un chiaro messaggio da mandare alla Ferrari in ottica di campionato? ”Certo, lo penso. Credo che la Ferrari fosse veloce quanto noi in questo week end. Se Fernando si fosse qualificato meglio, sono sicuro che sarebbe stato a lottare con me e certamente avrei dovuto disputare una corsa più difficile. Io credo che la Ferrari sia molto veloce e speriamo di poter stare in battaglia con loro fino alla fine”. Alonso ha detto che va a Singapore per vincere perché la Ferrari porterà delle novità sulla F2012… ”Credo a quello che dice Fernando – conclude Lewis – vorrà dire che andrò subito dalla mia squadra per spingerli a fare altrettanto…”

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie