Silverstone, Day 3: Vettel chiude gli Young Driver Test

Silverstone, Day 3: Vettel chiude gli Young Driver Test

Il tedesco alla fine è stato il più veloce della tre giorni inglese, dedicata a giovani piloti e gomme

È stato Sebastian Vettel a chiudere al comando la terza ed ultima giornata degli Young Driver test di Silverstone, facendo anche segnare il miglior tempo complessivo. Il tre volte campione del mondo ha sostituito Carlos Sainz Jr alla guida della RB9 nel pomeriggio ed ha totalizzato ben 78 giri in modo da valutare le nuove gomme Pirelli che verranno utilizzate dal prossimo Gran Premio d'Ungheria. Dopo essere stato il più veloce nella mattinata, Adrian Sutil ha chiuso al secondo posto con la sua Force India, staccato di tre decimi e mezzo dal suo compatriota tedesco. Alle sue spalle si è messo in luce con la Lotus Nicolas Prost, che ha abbassato il suo tempo della mattina per andare così a sopravanzare Sainz. A metà pomeriggio la Ferrari ha fatto scendere Felipe Massa ed al suo posto è nuovamente salito il pilota del simulatore Davide Rigon, che ha battuto di 3 centesimi il tempo ottenuto dal brasiliano. I due piloti ella rossa hanno quindi chiuso la giornata in quinta e sesta posizione. A causa di un problema al propulsore Gary Paffett ha potuto fare solamente sei giri nella mattinata, mentre nel pomeriggio il collaudatore della McLaren ha potuto svolgere molto più lavoro ed ha chiuso ottavo, non riuscendo a battere il tempo di Jean-Eric Vergne che il francese ha fatto segnare nella mattinata. Alle sue spalle invece ha chiuso la tester Williams Susie Wolff. Al suo debutto con la Toro Rosso, Daniil Kvyat ha completato 22 giri prima che una uscita di pista mettesse la parola fine al suo test: "Sfortunatamente abbiamo perso tempo quando ho fatto un errore e sono finito nella ghiaia. Non so bene cosa sia successo, ho solo sentito una improvvisa perdita di aderenza al posteriore e mi è partita in sovrasterzo." Il russo ha quindi chiuso 11esimo davanti alla Caterham di Charles Pic, che nel pomeriggio ha sostituito il compagno di squadra Giedo van der Garde. Tredicesimo il giapponese Kimya Sato con la Sauber, seguito dalle Marussia di Rodolfo Gonzalez, che nella mattina ha chiuso le sue prove con una uscita, e Jules Bianchi, che è salito sulla vettura della squadra con licenza russa nel pomeriggio. Anche il francese, però, ha dovuto fermare anzitempo le sue prove quando è andato in testacoda a causa di un problema meccanico nella zona posteriore destra della macchina. Danni limitati, ma con meno di due ore alla bandiera a scacchi la squadra ha deciso che non sarebbe bastato il tempo per girare ancora ed ha così cominciato a caricare il camion. Solo 5 giri per James Calado, ritornato in pista quando sono finite le prove di Sutil nel tardo pomeriggio. FORMULA 1, Silverstone, 19/07/2013 Terza giornata di test collettivi 1. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1'32"894, 79 giri 2. Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 1'33"242, 99 3. Nicolas Prost (Lotus-Renault) 1'33"256, 83 4. Carlos Sainz (Red Bull-Renault) 1'33"546, 35 5. Davide Rigon (Ferrari) 1'33"592, 20 6. Felipe Massa (Ferrari) 1'33"624, 69 7. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1'33"647, 42 8. Gary Paffett (McLaren-Mercedes) 1'34"294, 77 9. Susie Wolff (Williams-Renault) 1'35"093, 89 10. Giedo Van der Garde (Caterham-Renault) 1'35"155, 85 11. Daniil Kvyat (Toro Rosso-Ferrari) 1'35"281, 22 12. Charles Pic (Caterham-Renault) 1'35"576, 60 13. Kimiya Sato (Sauber-Ferrari) 1'35"642, 67 14. Rodolfo Gonzalez (Marussia-Cosworth) 1'36"339, 24 15. James Calado (Force India-Mercedes) 1'36"451, 5 16. Jules Bianchi (Marussia-Cosworth) 1'36"744, 39

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie