Test con la Extreme E per Bottas e Vergne

Il pilota di Formula 1, Valtteri Bottas, ed il due volte campione della Formula E, Jean-Eric Vergne, hanno provato per la prima volta una vettura di Extreme E la scorsa settimana.

condividi
commenti
Test con la Extreme E per Bottas e Vergne

Lo shakedown di sei giorni si è svolto a Chateau de Lastours, nel sud della Francia, su un tracciato che secondo il campione del mondo di Rallycross, Timmy Hansen, ricordava molto quelli del motocross.

Tutti i piloti hanno avuto a disposizione la stessa ODYSSEY 21 E-SUV, costruita dalla Spark Racing Technology, che consegnerà entro la fine del mese una vettura a ciascuno degli otto team confermati per la stagione inaugurale della Extreme E.

In testa alla formazione dei piloti collaudatori c'erano Vergne e Bottas, la cui presenza sarebbe dovuta rimanere segreta, prima che lo stesso pilota della Mercedes pubblicasse le immagini sui suoi social media.

Vergne, che è co-fondatore della Veloce Racing XE, ha dichiarato: "Sono molto soddisfatto della potenza, è davvero impressionante".

"E' un mondo totalmente diverso da quello a cui sono abituato. Non ho mai guidato di traverso prima d'ora e qui bisogna scivolare, quindi è una cosa che sto scoprendo e che mi piace molto".

"Per i primi giri, ho dovuto quasi riapprendere il modo in cui guidare, perché è molto diverso da una monoposto".

"All'inizio è stato anche piuttosto umiliante per me, ma ho seguito i consigli degli altri e ho iniziato a fare progressi molto velocemente. Questo mi ha fatto sentire bene".

Il francese poi ha aggiunto che potrebbe essere lui la metà maschile della coppia della Veloce, dicendo: "Questo campionato sarà molto divertente, quindi non vedo l'ora di guidare di nuovo la vettura ed apprezzarne i miglioramenti".

"Non è deciso se guiderò o meno nel campionato. Naturalmente, voglio che la Veloce Racing vinca, quindi sceglierò il pilota più adatto a questa missione".

La Extreme E ha rivelato che Bottas - che l'anno scorso ha vinto il Rally di Costa Azzurra al Paul Ricard, al volante di una Citroen DS3 WRC - è stato uno dei "pochi piloti di grande profilo che sono venuti a provare privatamente la vettura e che quindi non possono essere nominati".

Motorsport.com ha appreso che tra questi ci sarebbero sia dei piloti del Mondiale Rally che degli specialisti dei rally raid.

Ekstrom debutta in Extreme E con il team Abt

Articolo precedente

Ekstrom debutta in Extreme E con il team Abt

Articolo successivo

Extreme E: Enel Foundation dirige il comitato scientifico

Extreme E: Enel Foundation dirige il comitato scientifico
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Extreme E
Piloti Jean-Éric Vergne , Valtteri Bottas
Autore Matt Kew