Extreme E: Enel Foundation dirige il comitato scientifico

Enel Foundation, la piattaforma di conoscenze per il futuro dell'energia pulita, diventa Founding Scientific Partner di Extreme E rafforzando il comitato scientifico con l'accesso a una serie di progetti finalizzati all'elettrificazione, l'ambiente e le pari opportunità. "Scienza e sport assieme possono aiutare a vincere la gara verso un futuro sostenibile" ha spiegato Carlo Papa direttore di Enel Foundation.

Extreme E: Enel Foundation dirige il comitato scientifico

Extreme E ha annunciato che Enel Foundation diventerà suo Founding Scientific Partner.

Extreme E vedrà competere SUV elettrici in località estreme di tutto il mondo, che hanno subito danni o sono interessate da problemi climatici o ambientali, promuovendo la mobilità elettrica per aiutare a preservare l'ambiente e proteggere il pianeta.

Enel Foundation, in quanto membro e coordinatore del Comitato Scientifico, fornirà consulenze a Extreme E sui Programmi di Legacy e co-dirigerà le attività di ricerca svolte con il team di scienziati di fama mondiale in ciascuno degli ecosistemi in cui si svolgeranno le gare nonché a bordo del fiore all'occhiello delle serie, la base galleggiante St. Helena.

I due partner sono lieti di annunciare il loro primo invito aperto a presentare proposte di ricerca per il 2021.

"Racing for the planet" invita gli scienziati a unirsi al viaggio sulla St. Helena e a condurre programmi di ricerca e divulgazione durante gli spostamenti da un sito di gara all'altro, concentrandosi sulla comprensione dei cambiamenti climatici e sulle conseguenze di questo fenomeno, suggerendo percorsi di adattamento e mitigazione.

Sono benvenute le domande presentate da scienziati di un'ampia gamma di settori di ricerca che condividono con Enel Foundation ed Extreme E la stessa passione per l'elettrificazione, l'ambiente e le pari opportunità.

Alejandro Agag, Fondatore e Amministratore Delegato di Extreme E, ha dichiarato:
“Siamo davvero orgogliosi di dare il benvenuto a Enel Foundation come Founding Scientific Partner di Extreme E. Enel Foundation è un partner globale estremamente stimato che rafforzerà il Comitato Scientifico con l'accesso a un immenso numero di progetti di ricerca, sfruttando le vaste conoscenze dei suoi fondatori e dei suoi partner accademici e istituzionali per coinvolgere al meglio il nostro pubblico globale nei Programmi di Legacy”.

“Questa partnership fornirà una perfetta piattaforma complementare, in quanto cerca di rafforzare e amplificare le ricerche che i nostri scienziati intendono portare avanti attraverso la ridiffusione dei risultati emersi all'interno della comunità scientifica e l'informativa al grande pubblico e oltre. La partnership aiuterà a garantire che stiamo sviluppando e allargando la conversazione, contribuendo al contempo con ricerche significative e potenziali soluzioni”.

Carlo Papa, Direttore di Enel Foundation ha aggiunto: “Siamo onorati di far parte del Comitato Scientifico di Extreme E. Convergenza è la parola d'ordine nella nuova normalità che stiamo tutti affrontando. Scienza e sport assieme possono aiutare a vincere la gara verso un futuro sostenibile – resiliente, equo e circolare - alimentata da un'elettricità accessibile, affidabile e sostenibile distribuita a tutti in modo intelligente”.

condividi
commenti
Test con la Extreme E per Bottas e Vergne
Articolo precedente

Test con la Extreme E per Bottas e Vergne

Articolo successivo

Nico Rosberg entra in Extreme E con un suo team

Nico Rosberg entra in Extreme E con un suo team
Carica i commenti