Extreme E annuncia il luogo della gara sull’Himalaya

condividi
commenti
Extreme E annuncia il luogo della gara sull’Himalaya
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
12 nov 2019, 15:52

Il Mustang District in Nepal sarà teatro della location dell’appuntamento dell’Himalaya del nuovo campionato Extreme E che esordirà nel 2021.

XE correrà nella valle del Kali Gandaki – la gola più profonda del mondo secondo una dichiarazione del campionato – nel Distretto Mustang, situato a 400 chilometri da Kathmandu, la capitale del Nepal, e ad un’altezza di 2750 metri sul livello del mare.

Il comunicato XE spiega che il campionato aiuterà la regione – particolarmente sensibile agli effetti della crisi climatica dovuto all’alta concentrazione di ghiacciai – attraverso il “lavoro con esperti locali e gruppi nelle varie sedi per implementare il patrimonio esistente sulla base delle esigenze del luogo”.

Alejandro Agag, CEO XE, afferma: “Oggi siamo qui nel cuore dell’Himalaya, nel Distretto Mustang, per annunciare che Extreme E sarà la prima gara in assoluto ad essere disputata sulla catena montuosa più alta del mondo. La regione dell’Himalaya è spettacolare, ha un ambiente unico ed un terreno incredibile per le corse off-road. Questo metterà alla prova i principali piloti, ingegneri e team del mondo”.

“Siamo letteralmente nel cuore delle montagne, è un posto bellissimo. Porteremo uno spettacolo fantastico in uno scenario dove non è mai stata disputata una gara. Avremo un bel patrimonio, lavoreremo infatti con il governo e con le autorità che aiuteranno gli enti locali e forniranno soluzioni per rendere la regione più sostenibile.  Si tratta di un grande passo in avanti con un enorme significato, non solo per la gara, ma in tutto ciò che lasceremo per le comunità di questo posto”.

Yogesh Battharai, Ministro del Turismo del Nepal, aggiunge: “Siamo molto felici di dare il benvenuto ad Extreme E in Nepal. Il paese ha una varietà naturale e culturale davvero unica. Ospita inoltre una serie di punti di riferimento importanti nel mondo, come il Monte Everest, la vetta più alta sulla Terra, e Lumbni, città natale di Buddha. Siamo fiduciosi del fatto che ospitare questo evento internazionale sarà utile per promuovere il nostro interesse globale e potremo mettere in risalto questioni importanti sul problema climatico che la nostra regione deve affrontare, con le rispettive soluzioni”.

“Il Nepal è una destinazione esotica ricca di tesori nazionali. Guidare nel nostro magnifico scenario con i SUV pionieri elettrici della Extreme E sarà un’esperienza unica nella vita per chi gareggia, ed una grande avventura per gli appassionati che guarderanno. Il messaggio è d’ispirazione e presto ci sarà un grande spettacolo”.

L’annuncio della gara sull’Himalaya significa che resta solo un round del primo campionato XE – un evento sulla costa – che deve essere confermato. Il processo di collaudo formale del prototipo della vettura ODYSSEY 21 di XE è stato avviato il mese scorso.

Articolo successivo
Extreme E: la serie per SUV elettrici correrà nella Foresta Pluviale

Articolo precedente

Extreme E: la serie per SUV elettrici correrà nella Foresta Pluviale

Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Extreme E
Autore Alex Kalinauckas