Chip Ganassi Racing pronta per la nuova avventura in Extreme E

condividi
commenti
Chip Ganassi Racing pronta per la nuova avventura in Extreme E
Di:

La squadra statunitense si è iscritta alla serie per SUV elettrici con lo stesso entusiasmo con cui ha affrontato in 30 anni di storia altre bagarre tra monoposto, Nascar e GT.

Chip Ganassi Racing ha annunciato il suo primo impegno ufficiale nel motorsport elettrico iscrivendosi alla stagione 2021 di Extreme E.

Il team statunitense, che è protagonista di IndyCar e NASCAR, oltre alle gare GT cui ha preso parte con le Ford GT assieme a Multimatic, sarà quindi in scena nella serie schierando i nuovi SUV elettrici denominati ODESSEY 21.

"La Extreme E è qualcosa di molto diverso rispetto a ciò che abbiamo sempre fatto fino ad ora, ma penso che sia la direzione che prenderà il motorsport per il futuro - ha commentato Ganassi - Quando sono partito col mio team nel 1990, uno dei principi fondamentali che ho voluto era l'innovazione. Sono sempre stato un grande appassionato di quelle che sono le evoluzioni, e la Extreme E lo è".

"Rappresenta l'opportunità di sfruttare le nuove tecnologie nelle corse per attirare un pubblico giovane e diverso. Per noi è un grande sport e tutto ciò che è legato alla Extreme E è bellissimo, dal format di gara alle tecnologie. Siamo carichissimi nell'affrontare questa nuova sfida e giocare un ruolo importante nello sviluppo e nel futuro del nostro sport".

Alejandro Agag, AD e fondatore della serie, ha aggiunto: "E' fantastico che Chip Ganassi Racing abbia confermato la partecipazione alla Extreme E, approdando con il suo importante team nel mondo dell'elettrico. E' una squadra con una grande palmares nel motorsport, ha ottenuto successi importanti in 30 anni sia con le monoposto, che con altre vetture. Ovviamente il nostro campionato è una sfida molto diversa, ma come team ha dimostrato di essere capace di vincere in ogni disciplina in cui ha corso, quindi ne sarà capace anche in Extreme E. Sono convinto che l'iscrizione di CGR aggiunge valore alla serie e nel nostro impegno per diffondere il messaggio ambientale, progettando cambiamenti duraturi attraverso l'intrattenimento sportivo di prima classe".

Chip Ganassi Racing si aggiunge ad Andretti Autosport, HWA, Venturi, Abt Sportsline, Veloce e QEV Technologies fra le compagini già iscritte.

Extreme E: ecco l'Hyperboost per chi effettua il salto più lungo

Articolo precedente

Extreme E: ecco l'Hyperboost per chi effettua il salto più lungo

Articolo successivo

Extreme E, il format di gara si chiama "Star Wars Pod Racing"

Extreme E, il format di gara si chiama "Star Wars Pod Racing"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Extreme E
Piloti Chip Ganassi
Team Chip Ganassi Racing
Autore Francesco Corghi