Chadwick correrà nella Extreme E con Veloce Racing

La campionessa della W Series Jamie Chadwick è la prima pilota annunciata dal team Veloce Racing per la stagione inaugurale di Extreme E e debutterà così nell'off-road.

condividi
commenti
Chadwick correrà nella Extreme E con Veloce Racing

Jamie Chadwick era già tra gli iscritti del programma piloti della Extreme E, con i vincitori della Formula E Nelson Piquet Jr, Lucas Di Grassi ed Antonio Felix da Costa. Il programma piloti permette agli organizzatori della XE di raccomandare potenziali piloti ad i nove team iscritti per i primi cinque round della stagione, che inizierà con un evento in Arabia Saudita, a marzo. 

Chadwick, pilota di sviluppo della Williams in Formula 1, ha già dei legami con Veloce come testimonial ed è la prima delle line-up uomo-donna ad essere annunciata da un team. Chadwick afferma: "Sono orgogliosa di guidare per Veloce Racing in un campionato così rivoluzionario come la Extreme E. 

"Sono impegnata con la Veloce per molto tempo e sono come una famiglia per me, quindi sono incredibilmente onorata di essere la loro pilota donna per una serie di gare così emozionante e importante". 

Chadwick ha una certa esperienza nel motorsport interamente elettrico, avendo testato sia per il team NIO 333 che per il Jaguar Racing FE. 

Questa stagione, con la W Series in pausa a causa della crisi sanitaria globale, Chadwick ha disputato il Campionato Europeo Regionale di Formula per Prema Powerteam, che ha concluso in decima posizione nella classifica generale, ottenendo un terzo posto nella gara di debutto a Misano come miglior risultato.  

La campionessa britannica del 2015 della GT4 e del 2018 MRF Challenge aggiunge: "Il cambiamento climatico è qualcosa che riguarda tutti noi, quindi ho davvero voglia di iniziare a fare la mia parte per combatterlo. Posso tranquillamente dire che testare la vettura è stata una delle esperienze migliori e più divertenti che ho avuto finora nella mia carriera".  

Chadwick ha testato l'auto ODYSSEY 21 da 550 CV a Fontjoncouse, nel sud della Francia, la scorsa settimana e il mese prossimo è prevista un'ulteriore sessione al Motorland Aragon, in Spagna.  

Il team manager della Veloce Racing, Ian Davis, dichiara: "Avendo vinto titoli sia in auto sportive che in monoposto, non c'è alcun motivo per cui non dovrebbe trasferire queste competenze e vincere in Extreme E, in quello che promette di essere un campo di altissimo livello".

"Il suo primo test nell'ODYSSEY 21 durante il nostro shakedown in Francia la scorsa settimana è stato un inizio molto positivo e incoraggiante. La sua esperienza nelle competizioni monoposto e GT è stata preziosa per lo sviluppo iniziale della nostra vettura, dai rapidi cambi di pilota al turn-in iniziale e a metà curva, e ha dato un contributo significativo nei nostri perfezionamenti ingegneristici".

"Jamie sarebbe la prima a riconoscere che la guida off-road è una novità assoluta per lei, ma è una che impara in fretta e ascolta attentamente tutto quello che abbiamo da dire, lavora bene con i tecnici, prende tutto a bordo e, cosa più importante, diventa sempre più veloce ad ogni gara".

Anche il due volte campione di Formula E Jean-Eric Vergne fa parte della struttura manageriale di Veloce, mentre il capo tecnico della Red Bull F1 Adrian Newey è elencato come 'visionario di punta della squadra'.   

Carlos Sainz pronto a correre in Extreme E

Articolo precedente

Carlos Sainz pronto a correre in Extreme E

Articolo successivo

Ufficiale: Carlos Sainz Sr in Extreme E con il team QEV

Ufficiale: Carlos Sainz Sr in Extreme E con il team QEV
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Extreme E
Piloti Jamie Chadwick
Team Veloce Esports
Autore Matt Kew