Mugelli: "Monza è la pista più ostica per noi"

Il pilota del Team Dinamic però è pronto a sfruttare ogni occasione per puntare al podio

Mugelli: "Monza è la pista più ostica per noi"
La “neonata” EuroV8 Series sarà di scena questo fine settimana a Monza per il primo appuntamento stagionale e tra i protagonisti del campionato Max Mugelli vuole dire la sua sin dalla prima gara, nonostante il tracciato di Monza sia tradizionalmente sfavorevole alle BMW. Dopo il positivo shakedown al Mugello, Max è pronto per scendere in pista e iniziare bene il campionato che, come è stato annunciato ieri dagli organizzatori, sarà trasmesso da Italia 2: il gruppo Mediaset trasmetterà le gare sul canale 35 del digitale terrestre e il commento sarà a cura di Ronny Mengo e Christian Montanari. Ci si aspetta a Monza una bella cornice di pubblico che potrà ammirare in pista anche le gare del Ferrari Challenge. Max Mugelli: "Nonostante il campionato abbia cambiato nome, passando da Superstars a EuroV8 Series, le forze in campo sono rimaste le stesse. Dopo la lunga pausa invernale è giunto ora il momento di confrontarsi con le altre vetture e piloti in pista. Sappiamo bene che Monza è fra tutte la pista più ostica per noi, ma sappiamo anche di potere contare su una vettura estremamente affidabile, grazie al meticoloso lavoro di messa a punto del Team Dinamic. Sulla carta le Mercedes sono le favorite e anche le Chevrolet Camaro a Monza sono molto pericolose. Il mio obiettivo è stare di fronte alle Audi ed essere pronti a sfruttare qualsiasi occasione favorevole per potere puntare al podio. Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno confermato la loro fiducia nei miei confronti: conto di ripagarli iniziando la stagione nel migliore dei modi".
condividi
commenti
L'era della EuroV8 Series prende il via da Monza
Articolo precedente

L'era della EuroV8 Series prende il via da Monza

Articolo successivo

Grande attesa intorno ad Eddie Cheever III

Grande attesa intorno ad Eddie Cheever III
Carica i commenti