Il rookie Zonzini punta al podio nelle tappe tedesche

Il rookie Zonzini punta al podio nelle tappe tedesche

Il pilota dell'Audi vede la EuroV8 Series come un'ottima occasione per accrescere il suo "bagaglio" di pilota

La EuroV8 Series continua a lanciare e a credere nelle giovani promesse del motorsport. Uno dei volti nuovi della serie Internazionale risponde al nome di Emanuele Zonzini, classe 1994, pilota ufficiale Audi Sporti Italia (è stato scoperto dal pluricampione Dindo Capello - ex Superstars - con il quale divide il sedile di una Audi R8 LMS nel GT Italiano) che è salito per la prima volta quest’anno alla guida di una RS5 in occasione dell’appuntamento di Brno. Il tracciato ceco non ha portato fortuna al sammarinese, rallentato da problemi meccanici sulla vettura che hanno compromesso entrambe le gare, ma ha comunque evidenziato l’ottimo potenziale di Zonzini.

Adesso i riflettori sono puntati sulle prossime due gare in Germania (Sachsenring, 21 settembre - Hockenheim, 5 ottobre), dove lo stesso Zonzini avrà la possibilità di riscattarsi.

Quali sono state le sensazioni che hai provato guidando per la prima volta la RS5?
"È una vettura fantastica! Ovviamente non ha bisogno di presentazioni dopo aver vinto il titolo gli ultimi due anni. Sicuramente mi ha aiutato molto lo spirito che si respira nel nostro team. Mi trovo benissimo con Audi, che devo ringraziare per questa opportunità che mi sta concedendo. Ho instaurato un buon feeling anche con il mio compagno di squadra Tomas Kostka, che mi ha dato subito ottimi consigli. Prima di Brno avevo fatto uno “shakedown” con la vettura sul tracciato “Tazio Nuvolari”, ma solo in Repubblica Ceca ho avuto modo di metterla davvero alla frusta. Divertentissima alla guida, richiede tanta velocità in entrata di curva, dove si fa scivolare leggermente il posteriore prima di uscire a gas spalancato! Uno stile aggressivo quindi, che ti dà voglia di osare sempre di più. Il non avere controlli, poi rende il tutto ancora più intrigante…".

La EuroV8 Series a settembre sbarcherà in Germania, quali sono le tue aspettative?
"Abbiamo un gran potenziale e dobbiamo sfruttarlo. Sono molto motivato ed ho a disposizione una vettura estremamente competitiva. Non nascondo che mi piacerebbe salire sul podio e perché no, vincere sarebbe bellissimo".

Quali sono le tue impressioni sulla EuroV8 Series?
"Ho visto un ottimo livello sia sotto il profilo dei team, sia dei piloti. Lo dimostra il fatto che i tempi in pista sono tutti molto vicini. Ho trovato un bell’ambiente anche nel paddock, dove ho avuto modo di conoscere piloti che hanno davvero tanta esperienza nel mondo delle ruote coperte. Questa è un’ottima occasione per accrescere ancora di più il mio “bagaglio” di pilota".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati EuroV8 Series
Piloti Emanuele Zonzini
Articolo di tipo Ultime notizie