La caccia a Mediani e Bonetti riparte da Portimao

La caccia a Mediani e Bonetti riparte da Portimao

Doppia gara anche nella trasferta portoghese per i protagonisti della serie

Sul nuovo circuito di Portimão torna protagonista questo fine settimana (22 e 23 maggio) la Superstars Gtsprint. Il nuovo campionato riservato alle vetture Granturismo con l’inedita “formula” della doppia gara sprint da 25 minuti più un giro, dopo i due primi appuntamenti di Monza e Imola affronterà la prima delle tre trasferte all’estero del 2010, facendo successivamente tappa anche ad Hockenheim (Germania) e al Paul Ricard (Francia). Sull’innovativo tracciato dell’Algarve si rinnoverà la sfida tra i marchi storici quali Ferrari, Porsche, Lotus e altri modelli di vetture. Al via anche dei piloti esperti, come Maurizio Mediani e Alessandro Bonetti, in testa alla classifica generale e a quella della classe GT2 con dieci punti di vantaggio sul binomio della AF Corse composto da Niki Cadei e dal monegasco Cédric Sbirrazzuoli, grazie alle due affermazioni messe a segno con la Ferrari F430 della Vittoria Competizioni. Ma ci sarà anche l’esperto Glauco Solieri, su un’altra “supercar” di Maranello schierata dalla R.T. Edil Cris, oltre all’equipaggio della Easy Race formato da Michele Rugolo e il giovane Michele Faccin e la “new-entry” del portoghese Francisco Cruz Martins, particolarmente atteso sulla pista di casa al volante di una “430” dell’Aurora Racing Team. Nella GT3 non ci sarà la Porsche 997 della GDL Racing di Paletto-Piodi, al momento leader della classifica, ma non mancheranno la Corvette C6 di Diego Alessi e Carlo Graziani e la Ferrari di Gabriele Sabatini. In GT4 gli occhi saranno invece puntati sulle Maserati del capoclassifica Gabriele Marotta e di Fabio Venier, con la Lotus 2 Eleven di Gianni Giudici al via della GT4 Supersport. Ferrari al “top” anche nella GT Cup, che vede in vetta l’accoppiata della Scuderia La.Na. Thomas Kemenater-Matteo Manzo, con Marco Ardigò a guidare il plotone nella GTS con la Dodge Viper della Scuderia Giudici. Entrambe le gare si disputeranno domenica alle 12.30 e alle 17.15 ora italiana, con la diretta su Nuvolari TV. Prove e qualifiche andranno invece di scena sabato: le “libere” dalle 9.40 alle 10.10 e dalle 12.10 alle 12.40 ora locale, mentre la sessione cronometrata ufficiale di mezzora valevole per lo schieramento scatterà alle 15.20, sempre ora locale.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati EuroGTSprint
Articolo di tipo Ultime notizie