Vitor Baptista converte la pole in vittoria in gara 2

Vitor Baptista converte la pole in vittoria in gara 2

Il brasiliano domina dall'inizio alla fine. Sul podio Stern e Kanamaru. Pulcini quinto dietro a Tereschenko

Vitor Baptista non ha avuto avversari nella seconda gara del Red Bull Ring dell'Euroformula Open. Il pilota brasiliano della RP Motorsport ha condotto ognuno dei 19 giri in programma, convertendo la pole position firmata stamani nella sua terza vittoria sragionale.

Solamente nei primissimi giri Yarin Stern è riuscito a rimanergli piuttosto vicino, poi il poleman ha preso il largo e infatti è poi transitato sotto alla bandiera a scacchi con un margine di quasi 5" sul diretto inseguitore.

Di contro, il portacolori della West-Tec si è dovuto guardare le spalle fino alla fine dal ritorno del giapponese Yu Kanamaru. Il pilota della Emilio De Villota Motorsport è rimasto nella sua scia praticamente per tutta la distanza di gara, senza riuscire mai però a portare un attacco deciso.

Solo quarto il leader del campionato Konstantin Tereschenko, che verso metà gara sembrava poter impensierire Kanamaru, ma poi ha commesso un errore e nel finale si è addirittura dovuto difendere da un arrembante Leonardo Pulcini, che al penultimo giro è andato molto vicino al sorpasso.

Buona comunque la prova del pilota italiano, che si è imposto da tra i rookie ed ha recuperato diverse posizioni dopo aver preso il via dalla nono piazza in griglia. Top ten anche per Damiano Fioravanti, ottavo alle spalle anche di Tanart Sathienthirakul e Diego Menchaca.

Euroformula Open - Classifica campionato

Euroformula Open - Red Bull Ring - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Euroformula Open
Piloti Yu Kanamaru , Yarin Stern , Vitor Baptista
Articolo di tipo Ultime notizie