WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
40 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
WRC
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
25 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
34 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
60 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
75 giorni
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
60 giorni

Vitor Baptista è il campione 2015!

condividi
commenti
Vitor Baptista è il campione 2015!
1 nov 2015, 13:45

Tereschenko si aggiudica l'ultimo appuntamento stagionale, ma il brasiliano, quinto, conquista il titolo

Vitor Baptista, RP Motorsport
Yu Kanamaru, Pons Racing
Vitor Baptista, RP Motorsport
Konstantin Tereshchenko, Campos Racing
Konstantin Tereshchenko, Campos Racing
Yu Kanamaru, Pons Racing
Yarin Stern, Team West-Tec F3, Dallara F312 - Mercedes-Benz

ÈVitor Baptista il vincitore del campionato 2015 dell'Euroformula Open. Il pilota brasiliano, giunto all'ultimo appuntamento stagionale con 21 punti di vantaggio su Tereschenko, è riuscito a gestire al meglio il margine sul rivale russo ed ha conquistato, grazie al quinto posto finale, i punti necessari per conquistare il titolo.

Tereschenko è stato autore di un weekend impeccabile. Pole e vittoria in Gara 1, identica prestazione in Gara 2 dove ha anche fatto segnare il giro più veloce. Non si poteva certamente chieder di più al pilota del team Campos che, certamente, masticherà amaro per aver perso il titolo per soli 5 punti.

Ottima la prestazione fornita da Diego Menchaca, giunto secondo. Il rookie messicano ha completato una splendida doppietta per il Campos Racing grazie, soprattutto, ad una partenza da urlo che lo ha portato subito alle spalle di Tereschenko. Terza piazza finale per Juncadella, anch'egli autore di un buono start e di una gara senza acuti, conclusa ad oltre 4 secondi di distacco dal vincitore.

Interessante la lotta per la quarta posizione, conquistata al termine da Habsburg. Il pilota della Drivex School ha sbagliato la partenza, perdendo subito la seconda posizione e trovandosi in lotta con Juncadella. Nel finale ha iniziato a soffrire il degrado delle gomme ed ha rischiato di subire la rimonta di Baptista.

Come detto, il brasiliano ha badato a conquistare i punti per avere la certezza matematica del titolo, ma non si è tirato indietro quando è stato chiamato alla battaglia da Kanamaru. Un sorpasso deciso nei confronti del giapponese, al settimo giro, è valso a Baptista la quinta piazza, mentre Kanamaru, nonostante la rimonta nei giri finali, si è dovuto accontentare della sesta posizione finale.

Buono il settimo posto di Damiano Fioravanti, specie considerando che l'italiano della RP Motorsport scattava dalla casella numero dieci. La Top Ten è stata chiusa da Stern, ottavo, Kusiri Kantadhee, nono assoluto e secondo nella classifica rookie, e Tanart Sathienthirakul.

Articolo successivo
Tereschenko ci crede. Pole in Gara 2

Articolo precedente

Tereschenko ci crede. Pole in Gara 2

Articolo successivo

Ferdinando d'Asburgo: “Subito a mio agio in F.3!”

Ferdinando d'Asburgo: “Subito a mio agio in F.3!”
Carica i commenti