Dominio di Lando Norris in Gara 1 a Spa-Francorchamps

Il rookie della Carlin conquista la vittoria dominando dal primo all'ultimo giro. Ilott crea il caos all'inizio e, dopo un contatto con Hughes, conclude 14°. Mazepin e Gunther completano il podio, mentre Eriksson è solamente nono.

E' stato un dominio netto quello messo in mostra da Lando Norris nella prima gara del weekend andata in scena sul tracciato di Spa-Francorchamps.

Norris è scattato finalmente in maniera ineccepible dalla pole ed è riuscito a girare in prima posizione alla prima curva seguito come un'ombra da Callum Ilott. Il britannico della Prema ha preso la scia della Carlin #31 e, dopo aver seguito Norris all'Eau Rouge, ha tentato l'attacco nel successivo rettilineo del Kemmel.

Ilott, tuttavia, ha sbagliato la staccata nell'affrontare Les Combes, andando dritto e, nel tentativo di rientrare immediatamente sul tracciato, ha perso il controllo della propria vettura su un dosso colpendo un incolpevole Jake Hughes costringendo il connazionale al ritiro.

Il caos iniziale ha così consentito a Maximilian Gunther di salire in seconda posizione seguito da Nikita Mazepin e Ralf Aron, ma la battaglia in pista è subito stata neutralizzata dall'ingresso della safety car resosi necessario per rimuovere la vettura di Hughes.

La ripartenza ha visto Norris mantenere il comando e resistere agli attacchi di Gunther. Il rookie della Carlin è riuscito a prendere un buon vantaggio sugli inseguitori, mentre il leader del campionato non è riuscito a mantenere il ritmo del britannico ed ha subito un costante pressing da parte di Mazepin.

Il russo si è reso protagonista di uno spettacolare sorpasso ai danni del pilota della Prema all'esterno di Les Combes ed ha poi tentato la rimonta nei confronti di Norris senza riuscire nell'intento ma chiudendo con un prestigioso secondo gradino del podio.

Da dimenticare la prima gara del weekend per Ilott. Dopo aver sopravanzato Aron alla ripartenza, ed essere così salito in quarta posizione, l'inglese della Prema è stato punito con un drive-through per l'incidente iniziale con Hughes ed è così retrocesso in quattordicesima posizione.

Quarta posizione conclusiva per Jehan Daruvala, bravo nel finale a resistere agli attacchi di Joey Mawson, mentre di grande rilievo la rimonta compiuta da Mick Schumacher dalla quattordicesima alla sesta posizione conclusiva a soli sette decimi dal pilota del Van Amersfoort Racing.

Settima piazza per Harrison Newey, mentre Joel Eriksson, nonostante dei bei sorpassi ammirati nelle prime fasi di gara, non è riuscito a mantenere il passo dei rivali ed ha concluso in nona posizione alle spalle di Habsburg precendedo Pedro Piquet.

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati EUROF3
Evento Spa-Francorchamps
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Maximilian Gunther , Lando Norris , Nikita Mazepin
Team Prema Powerteam
Articolo di tipo Gara