Williams Advanced Engineering ha completato le batterie ETCR

In soli sette mesi, l'azienda inglese ha sfornato il pacchetto che verrà installato sulle auto turismo elettriche che correranno nel Pure ETCR.

Williams Advanced Engineering ha completato le batterie ETCR

In sette mesi, Williams Advanced Engineering ha completato il pacchetto batterie per le vetture turismo elettriche della categoria ETCR e del nuovo campionato Pure ETCR.

L'azienda inglese è stata infatti scelta dalla WSC Ltd. di Marcello Lotti come unico fornitore, dunque da maggio 2019 si è data da fare immensamente per avere già tutto pronto e consentire ai mezzi di montare il suo prodotto.

Una prima enorme batteria era presente al lancio del Pure ETCR a Parigi (che per Motorsport.com abbiamo fotografato da vicino), dunque ora i Costruttori che hanno aderito al progetto ETCR potranno usufruirne per i rispettivi mezzi. Fra questi abbiamo Hyundai (con la Veloster N ETCR), Cupra (che ha appena presentato la nuovissima e-Racer) e Romeo Ferraris (al lavoro sulla Giulia ETCR).

Si è cominciato con un primo studio in azienda e svolgendo dei test, per poi passare allo sviluppo della centralina con il doppio processore ARM Cortex-A9 e FPGA (Field-Programmable Gate Array). A settembre si è passati alle simulazioni di fluidodinamica e all'analisi degli elementi finiti, per poi effettuare un vero e proprio test di gara a dicembre.

Quello che ne è uscito è una batteria da 798V con potenza che varia da 500kW a 300kW della capacità di 62kWh, che può essere ricaricata da 10% a 90% a 60 kWh in un'ora e dotata di sistema “push-to-pass” da utilizzare negli eventi da 20'. Naturalmente sono stati condotti anche studi per dotarla di un sistema di raffreddamento adeguato con analisi termiche dedicate. Per quanto riguarda la sicurezza, la batteria è dotata di barriera elettromagnetica EMC e resistente ad impatti di 50g.

Dopo una prova con simulatore Kratzer AV900, il pacchetto passa al controllo qualità e infine viene consegnato ai Costruttori per la sua installazione sulle rispettive macchine da corsa elettriche.

Come aveva spiegato il promoter Eurosport Events, il Goodwood Festival Of Speed di luglio sarà il primissimo weekend di promozione del Pure ETCR, che nel 2021 aprirà ufficialmente i battenti con 8 gare da disputare nell'arco della stagione.

Williams Advanced Engineering ETCR Battery
Williams Advanced Engineering ETCR Battery
1/14

Foto di: Francesco Corghi

Williams Advanced Engineering ETCR Battery
Williams Advanced Engineering ETCR Battery
2/14

Foto di: Francesco Corghi

Williams Advanced Engineering ETCR Battery
Williams Advanced Engineering ETCR Battery
3/14

Foto di: Francesco Corghi

Goodyear ETCR Tires
Goodyear ETCR Tires
4/14

Foto di: Francesco Corghi

François Ribeiro, Capo di Eurosport Events, e Mike Rytokoski, Vice Presidente e responsabile marketing di Goodyear Consumer Europe
François Ribeiro, Capo di Eurosport Events, e Mike Rytokoski, Vice Presidente e responsabile marketing di Goodyear Consumer Europe
5/14

Foto di: Francesco Corghi

Hyundai Veloster N ETCR
Hyundai Veloster N ETCR
6/14

Foto di: Francesco Corghi

Hyundai Veloster N ETCR
Hyundai Veloster N ETCR
7/14

Foto di: Francesco Corghi

Alfa Romeo Giulia ETCR, Romeo Ferraris
Alfa Romeo Giulia ETCR, Romeo Ferraris
8/14

Foto di: Romeo Ferraris

Hyundai Veloster N ETCR
Hyundai Veloster N ETCR
9/14

Foto di: Hyundai Motorsport

Hyundai Veloster N ETCR
Hyundai Veloster N ETCR
10/14

Foto di: Hyundai Motorsport

Cupra e-Racer
Cupra e-Racer
11/14

Foto di: Divulgacao

Cupra e-Racer
Cupra e-Racer
12/14

Foto di: Cupra

Cupra e-Racer
Cupra e-Racer
13/14

Foto di: Cupra

Cupra e-Racer
Cupra e-Racer
14/14

Foto di: Cupra

condividi
commenti
Ribeiro: "Il Pure ETCR non è la Formula E, funzionerà al 100%"
Articolo precedente

Ribeiro: "Il Pure ETCR non è la Formula E, funzionerà al 100%"

Articolo successivo

ETCR, Ekstrom: "Mai corso con un'auto elettrica, un bel rientro!"

ETCR, Ekstrom: "Mai corso con un'auto elettrica, un bel rientro!"
Carica i commenti