FIA ETCC: Rikli e Schreiber più forti delle penalizzazioni a Monza!

Dopo la prima tappa stagionale sul circuito brianzolo, i piloti del team Rikli Motorsport occupano due dei primi tre posti nella classifica piloti, nonostante le penalità inflitte dai Commissari…

FIA ETCC: Rikli e Schreiber più forti delle penalizzazioni a Monza!
Christ-Johannes Schreiber, Honda Civic, RIkli Motorsport
Petr Fulin, Seat Leon, Fulin Motorsport; Christ-Johannes Schreiber, Honda Civic, RIkli Motorsport; Peter Rikli, Honda Civic, RIkli Motorsport
Start zum Rennen, Peter Rikli, Honda Civic, RIkli Motorsport führt
Peter Rikli, Christ-Johannes Schreiber, Rikli Motorsport, podium
Christjohannes Schreiber, Honda Civic, Rikli Motorsport
Peter Rikli, Honda Civic, Rikli Motorsport

La partenza di Sebastian Vettel al GP della Cina ha di fatto creato un precedente. Il pilota della Ferrari partì leggermente a lato dalla casella verniciata, considerandola troppo scivolosa. A Shanghai i Commissari Sportivi lasciarono correre, senza infliggere nessuna penalità al quattro volte campione del mondo.

Nella gara d’apertura del FIA ETCC a Monza, la federazione non ha tollerato il fatto analogo messo in atto dalle due Honda Civic TCR di Rikli e Schreiber, rifilando ai due piloti elvetici una severa penalità di 5’’ che ne ha condizionato il risultato finale in Gara 1, ribaltando il verdetto emesso dalla pista.

Petr Fulin ha ringraziato e ha portato a casa la medaglia d’oro davanti ai due piloti della Rikli Motorsport che hanno comunque potuto salire sul podio. 

Anche Gara 2 è stata decisa dai Commissari, e anche questa volta a farne le spese è stato Peter Rikli. L’esperto driver bernese è stato nuovamente penalizzato con 10’’ per aver oltrepassato i track limits, consegnando il successo al compagno Schreiber, al comando della classifica piloti al termine della prima manche.

Così come nella gara del sabato, anche la seconda corsa del fine settimana brianzolo si è conclusa con gli stessi piloti sul podio in ordine invertito.

“È inutile ora stare a discutere se le sanzioni siano state giustificate o meno”, ha commentato un diplomatico Peter Rikli. “All’inizio di Gara 2 ho riscontrato una sterzata improvvisa del veicolo e per forza di cose sono terminato sul prato. Naturalmente prevale la gioia per i risultati ottenuti, anche se senza le penalità avrei potuto fare meglio”. 

Schreiber e Rikli occupano rispettivamente il primo e il terzo posto della classifica piloti dell’ETCC, divisi solo dal ceco Fulin, il quale si conferma l’avversario maggiormente insidioso per l’ambizioso team elvetico.

ETCC in Monza - Gara 1 (classifica)

ETCC in Monza - Gara 2 (classifica)

condividi
commenti
Rikli Motorsport prosegue con due Honda per Rikli e Schreiber

Articolo precedente

Rikli Motorsport prosegue con due Honda per Rikli e Schreiber

Articolo successivo

Peter Rikli: “Ancora non mi capacito delle penalità inflitte!”

Peter Rikli: “Ancora non mi capacito delle penalità inflitte!”
Carica i commenti