GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
41 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
68 giorni
W Series
G
29 mag
-
30 mag
Canceled
G
Anderstorp
12 giu
-
13 giu
Canceled
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
Moto3
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Barcellona
05 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
Moto2
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Barcelona
05 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
IndyCar
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
06 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
05 Ore
:
11 Minuti
:
16 Secondi
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento in corso . . .
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
14 giorni
FIA F3
G
Zandvoort
01 mag
-
03 mag
Evento concluso
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
27 giorni
FIA F2
G
Monaco
21 mag
-
23 mag
Evento concluso
G
05 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
41 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
62 giorni
DTM
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Anderstorp
31 lug
-
02 ago
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
62 giorni
WTCR
19 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
13 giorni
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
97 giorni

TCR Europe: Nagy e Langeveld mattatori SIM Racing in Austria

condividi
commenti
TCR Europe: Nagy e Langeveld mattatori SIM Racing in Austria
Di:
14 mag 2020, 12:40

L'ungherese della BRC domina qualifiche e primo round. A Magnus le due gomme Yokohama gratis da utilizzare nella realtà, mentre l'olandese si aggiudica il successo in Gara 2 con l'Audi.

Sono Dániel Nagy e Niels Langeveld i mattatori delle gare virtuali del Red Bull Ring che i piloti del TCR Europe hanno affrontato per il secondo round della SIM Racing Series.

Il portacolori della BRC, dopo il dominio nell'appuntamento di Spa-Francorchamps di 10 giorni fa, ha subito fatto capire di essere ancora l'uomo da battere firmando la pole position in qualifica, dalla quale poi è partito involandosi verso il successo di Gara 1.

Alle spalle della Hyundai i30 N condotta dall'ungherese è successo un po' di tutto, con bagarre all'ultima sportellata e staccata che alla fine vedono Gilles Magnus agguantare il secondo posto sulla Audi RS 3 LMS della Comtoyou Racing davanti alla Cupra di Tamás Tenke, protagonista di un duello serratissimo con la Peugeot 308 di Teddy Clairet.

In Top5 conclude anche Mat'o Homola con la seconda Hyundai griffata BRC, bravo ad approfittare delle ruotate tra le Cupra di Bence Boldisz (Zengõ Motorsport) - in rimonta dal nono posto dopo un contatto al via - e Mikel Azcona (PCR Sport), quest'ultimo in lotta anche per il podio nelle fasi iniziali della gara.

Aurélien Comte conclude ottavo con la Peugeot 308 della DG Sport Compétition, seguito dalla Cupra di Abdullah Al-Khelaifi e dalla Honda Civic Type R del Brutal Fish Racing Team condotta da Andrej Studenič.

Con un bel sorpasso negli ultimi due giri, Langeveld si è invece preso l'uncidesimo posto ai danni di Andreas Bäckman, il quale però con la Hyundai i30 N della Target Competition beneficia della Top12 invertita per partire dalla pole position in Gara 2.

A punti nella prima vanno anche Tom Coronel (Honda), Jimmy Clairet con la Peugeot, scivolato indietro dopo un contatto con Homola mentre combatteva per il quarto posto al terzo giro, e il debuttante Luca Filippi con la terza Hyundai i30 N della BRC.

Gara 2, come detto in precedenza, se l'è invece portata a casa Langeveld, bravissimo a scattare meglio di Bäckman salendo subito in testa alla prima staccata. Il portacolori della Comtoyou Racing è fuggito via con la sua Audi RS 3 LMS senza dare modo a nessuno degli inseguitori di impensierirlo e, anzi, approfittando dei vari braccio di ferro per allungare il distacco.

Bäckman si è trovato coinvolto fin da subito nelle contese e alla fine scivola indietro, mentre chi dà spettacolo è Azcona, capace di terminare in piazza d'onore battendo nel finale Homola.

Magnus e Teddy Clairet sono in Top5 seguiti da Bäckman e Tenke, con Nagy questa volta più in difficoltà a doversi accontentare dell'ottavo posto finale senza ripetere la rimonta di cui era stato autore a Spa, causa anche un paio di contatti al via.

Fra i primi 10 ancora Al-Khelaifi e Jimmy Clairet, punti per Comte, Boldisz, Coronel, Nicolas Baert (Audi - Comtoyou Racing) e Martin Ryba (Honda - Brutal Fish).

Restano invece a bocca asciutta tutti gli altri, compresi i nostri italiani Filippi, Gianni Morbidelli (Volkswagen - WestCoast Racing) e Kevin Ceccon (Alfa Romeo - Romeo Ferraris).

Nagy nell'arco dell'evento totalizza 65 punti, ma Magnus si guadagna le due gomme Yokohama gratuite da utilizzare nel secondo round del TCR Europe reale quando la stagione comincerà, visto che il belga ne ha messi assieme 71. Il magiaro guida la classifica della SIM Racing Series a quota 155 lunghezze e con un +44 su Tenke e un +48 su Azcona, mentre Boldisz e Magnus sono in Top5 in scia allo spagnolo.

"Dopo il precedente evento avevo visto che tutti si stavano preparando al meglio - ha commentato Nagy - Neanche avevamo finito a Spa che già c'era chi si allenava per l'Austria! Il livello è stato altissimo, non mi aspettavo di essere in pole e vincere Gara 1, una bella sorpresa per me. Gara 2 è stata più dura, al via ho ricevuto due tamponate forti, poi ho rimontato e lottato con Tenke serratamente! Le prossime gare saranno sulla mia pista di casa, l'Hungaroring. Non credo sarà un grosso vantaggio, hanno tutto modo di provare fin da subito anche per più ore al giorno, quindi credo che sarà una battaglia nuovamente".

Langeveld ha aggiunto: "Mi sono allenato molto rispetto al primo evento e già in qualifica sono stato aggressivo per essere in Top5. Il livello è veramente altissimo, al simulatore è difficile rosicchiare decimi. Purtroppo in Gara 1 Comte mi ha colpito mandandomi largo e quando sono rientrato ci siamo toccati di nuovo facendomi sbattere. Il mio unico obiettivo a quel punto era piazzarmi bene per Gara 2 sfruttando la griglia invertita. Sono riuscito a partire bene dalla prima fila, su una pista così corta più ti alleni e meglio vai, molto di più rispetto a Spa. Sto imparando ad usare bene Assetto Corsa e spero di fare bene anche in Ungheria, mi piace questo gioco. Mi ci sto abituando e sto migliorando sempre più!”

Il prossimo appuntamento con il TCR Europe SIM Racing Series sarà all'Hungaroring mercoledì 27 maggio.

TCR Europe SIM Racing Series - Classifica di campionato

Scorrimento
Lista

Azione di gara

Azione di gara
1/14

Foto di: TCR Media

Azione di gara

Azione di gara
2/14

Foto di: TCR Media

Azione di gara

Azione di gara
3/14

Foto di: TCR Media

Daniel Nagy, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR

Daniel Nagy, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
4/14

Foto di: TCR Media

Teddy Clairet, Clairet Sport, Peugeot 308 TCR, Mikel Azcona, PCR Sport, Cupra TCR

Teddy Clairet, Clairet Sport, Peugeot 308 TCR, Mikel Azcona, PCR Sport, Cupra TCR
5/14

Foto di: TCR Media

Tamas Tenke, Cupra TCR

Tamas Tenke, Cupra TCR
6/14

Foto di: TCR Media

Niels Langeveld, Comtoyou Racing, Audi RS 3 LMS TCR

Niels Langeveld, Comtoyou Racing, Audi RS 3 LMS TCR
7/14

Foto di: TCR Media

Niels Langeveld, Comtoyou Racing, Audi RS 3 LMS TCR

Niels Langeveld, Comtoyou Racing, Audi RS 3 LMS TCR
8/14

Foto di: TCR Media

Mat'o Homola, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR

Mat'o Homola, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
9/14

Foto di: TCR Media

Azione di gara

Azione di gara
10/14

Foto di: TCR Media

Tom Coronel, Eat My Dust, Honda Civic Type R TCR, Julien Briché, JSB Compétition, Peugeot 308 TCR

Tom Coronel, Eat My Dust, Honda Civic Type R TCR, Julien Briché, JSB Compétition, Peugeot 308 TCR
11/14

Foto di: TCR Media

Tamás Tenke, Tenke Motorsport, CUPRA TCR, davanti a Nicolas Baert, Comtoyou Racing, Audi RS 3 LMS TCR e Julien Briché, JSB Compétition, Peugeot 308 TCR

Tamás Tenke, Tenke Motorsport, CUPRA TCR, davanti a Nicolas Baert, Comtoyou Racing, Audi RS 3 LMS TCR e Julien Briché, JSB Compétition, Peugeot 308 TCR
12/14

Foto di: TCR Media

Daniel Nagy, BRC Racing Team

Daniel Nagy, BRC Racing Team
13/14

Foto di: TCR Media

Luca Filippi, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR

Luca Filippi, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
14/14

Foto di: TCR Media

Articolo successivo
TCR Europe SIM Racing: al Red Bull Ring c'è anche Luca Filippi

Articolo precedente

TCR Europe SIM Racing: al Red Bull Ring c'è anche Luca Filippi

Articolo successivo

eNASCAR Heat Pro League: Harbin/Gravitt vincono al NHMS

eNASCAR Heat Pro League: Harbin/Gravitt vincono al NHMS
Carica i commenti