TCR Europe: la SIM Racing Series riprende con la rincorsa a Nagy

All'Hungaroring questa sera l'idolo locale dovrà tenere la sua Hyundai-BRC davanti alle agguerrite Cupra di Tenke, Boldisz e Azcona, ma occhio alle Audi. Ceccon, Filippi e Morbidelli a caccia di punti.

TCR Europe: la SIM Racing Series riprende con la rincorsa a Nagy

Il TCR Europe torna in azione questa sera con la sua SIM Racing Series, che per il terzo evento della stagione virtuale 2020 andrà in scena alle ore 19;00 sul tracciato dell'Hungaroring.

L'uomo da battere è come sempre Dániel Nagy, che al volante della Hyundai i30 N griffata BRC Racing Team si è aggiudicato le prime due gare di Spa-Francorchamps e una delle due al Red Bull Ring (l'altra era andata a Niels Langeveld).

Come sappiamo, chi totalizza più punti nell'arco del weekend virtuale si aggiudica due gomme Yokohama gratuite fra quelle dei treni da utilizzare poi quando il campionato vero e proprio partirà, una volta terminate le restrizioni per la pandemia di Coronavirus.

Nagy è capoclassifica con 155 punti, ma deve guardarsi le spalle dal terzetto di Cupra agguerritissimo formato da Bence Boldizs (Zengő Motorsport), Támas Tenke (Tenke Motorsport) e Mikel Azcona (PCR Sport), oltre ai portacolori di Comtoyou Racing, Gilles Magnus e Langeveld, al volante delle rispettive Audi RS 3 LMS.

In totale saranno 26 le auto in pista sul circuito ungherese, compresi i nostri Kevin Ceccon (Alfa Romeo Giulietta - Romeo Ferraris), Gianni Morbidelli (Volkswagen Golf GTI - WestCoast Racing) e Luca Filippi (Hyundai i30 N - BRC Racing Team).

Il format è sempre lo stesso, con 20 minuti a disposizione dei concorrenti per qualificarsi e definire la griglia di Gara 1 (13 giri), che partirà al termine della sessione. Gara 2 scatterà con la Top12 invertita dell'arrivo del primo round.

Come al solito, previste le dirette sui social TCR di Youtube e Facebook, oltre a TCR TV.

condividi
commenti
Il TT dell’Isola di Man diventa virtuale, Hickman presente
Articolo precedente

Il TT dell’Isola di Man diventa virtuale, Hickman presente

Articolo successivo

Virtual 24h Le Mans: presenti Jota e il team R8G di Grosjean

Virtual 24h Le Mans: presenti Jota e il team R8G di Grosjean
Carica i commenti