W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
117 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
124 giorni
Moto3
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
26 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
Moto2
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
26 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
Formula E Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
26 giorni
IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
75 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
89 giorni
MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
25 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
WRC

MotoGP Virtuale: nella sua Misano torna Valentino Rossi

Domenica ci sarà la quarta sfida virtuale per i piloti della MotoGP e sulla pista di casa non poteva mancare il "Dottore". Oltre alla classe regina, ci sarà anche la MotoE.

condividi
commenti
MotoGP Virtuale: nella sua Misano torna Valentino Rossi

Per il momento non si sa ancora se la MotoGP vera e propria farà tappa anche in Italia, ma almeno dal punto di vista virtuale il nostro paese raddoppia: dopo che il Mugello ha ospitato la Virtual Race inaugurale, sarà Misano infatti la sede della quarta sfida con il joypad tra i piloti della classe regina, la seconda con il nuovo MotoGP20.

Se in occasione del terzo appuntamento, a Jerez de la Frontera, è andato in scena un vero e proprio Gran Premio virtuale, con in "pista" anche i protagonisti di Moto2 e Moto3, sul tracciato romagnolo sarà la volta di quelli della MotoE, che avranno così la loro prima battaglia virtuale su uno dei circuiti che avrebbe dovuto essere teatro del loro campionato.

Trattandosi di Misano, a pochi passi dalla sua Tavullia, non poteva mancare all'appuntamento Valentino Rossi, che torna a difendere i colori della Yamaha dopo aver saltato l'appuntamento di Jerez. Ma non mancherà neanche il suo compagno Maverick Vinales, che fin qui è stato uno dei mattatori dei primi appuntamenti, centrando anche la vittoria nel round spagnolo.

Leggi anche:

Formazione a due punte anche per la Repsol Honda, che schiera entrambi i fratelli Marquez, mentre in casa Ducati questa volta manca all'appello Danilo Petrucci, che cede il posto al collaudatore Michele Pirro. L'uomo di punta della Rossa però è sempre Pecco Bagnaia, anche se con i colori del Pramac Racing.

La Suzuki punta su Joan Mir, mentre la Yamaha Petronas ripropone ancora una volta Fabio Quartararo, velocissimo anche nel virtuale, ma un po' troppo propenso alle cadute. Questa volta non ci saranno invece rappresentanti della KTM, con lo schieramento che si completa con Takaaki Nakagami (Honda LRC), Tito Rabat (Ducati Avintia) e Lorenzo Savadori (Aprilia).

Passando invece alla MotoE, sono nove i piloti scelti per questa "prima" e tra questi ci sono anche due italiani: si tratta del campione in carica Matteo Ferrari per i colori Trentino Gresini MotoE e di Mattia Casadei, che invece difende i colori della SIC58 Squadra Corse.

Il via, come sempre, è previsto per le ore 15 di domenica e le gare saranno trasmesse in diretta su tutti i canali ufficiali della MotoGP, ma anche su Sky Sport MotoGP HD.

Line-Up MotoGP

Repsol Honda Team: Marc Marquez, Alex Marquez
Ducati Team: Michele Pirro
Monster Energy Yamaha MotoGP: Valentino Rossi, Maverick Viñales
Team Suzuki Ecstar: Joan Mir
Petronas Yamaha SRT: Fabio Quartararo
Pramac Racing: Francesco Bagnaia
LCR Honda Idemitsu: Takaaki Nakagami
Reale Avintia Racing: Tito Rabat
Aprilia Racing Team Gresini: Lorenzo Savadori

Line-Up MotoE

Trentino Gresini MotoE: Matteo Ferrari
Avintia Esponsorama Racing: Eric Granado
EG 0,0 Marc VDS: Mike Di Meglio
LCR E-Team: Xavier Simeon
Ongetta SIC58 Squadra Corse: Mattia Casadei
Intact GP: Dominique Aegerter
Tech 3 E-Racing: Lukas Tulovic
Join Contract Pons 40: Jordi Torres
Openbank Aspar Team: Alejandro Medina

La Williams torna grande almeno virtualmente con Russell

Articolo precedente

La Williams torna grande almeno virtualmente con Russell

Articolo successivo

Lando Norris vince la sua prima gara in Supercars Eports Series

Lando Norris vince la sua prima gara in Supercars Eports Series
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP , eSports
Piloti Valentino Rossi
Autore Matteo Nugnes