GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
49 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
35 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
76 giorni
W Series
G
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
46 Minuti
:
40 Secondi
G
Anderstorp
12 giu
-
13 giu
Prossimo evento tra
14 giorni
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
Moto3
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
46 Minuti
:
40 Secondi
Moto2
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
46 Minuti
:
40 Secondi
IndyCar
G
Austin
24 apr
-
26 apr
Evento concluso
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
46 Minuti
:
40 Secondi
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
22 giorni
FIA F3
G
Barcellona
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
35 giorni
FIA F2
G
Monaco
21 mag
-
23 mag
Evento concluso
G
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
49 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
DTM
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
42 giorni
G
Anderstorp
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
WTCR
G
Slovakia Ring
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
19 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
21 giorni

Maximilian Gunther domina l'E-Prix virtuale di Monaco

condividi
commenti
Maximilian Gunther domina l'E-Prix virtuale di Monaco
Di:
18 apr 2020, 16:55

Il pilota della BMW ha trionfato nel primo round del Race at Home Challenge Race della Formula E. Il podio è stato completato da Vandoorne e Lotterer.

Maximilian Gunther è riuscito ad imporsi davanti a Stoffel Vandoorne nella prima gara virtuale della Formula E Race at Home Challenge.

I 21 piloti della serie elettrica hanno sfruttato la piattaforma di rFactor2 e si sono sfidati sul tracciato corto di Monaco utilizzato dalla categoria con vetture con performance uguali e set up fisso.

Gunther ha costruito il suo successo sin dalle qualifiche quando ha ottenuto la pole precedendo Vandoorne di 4 decimi, mentre la seconda fila è stata completata da Andre Lotterer ed il campione in carica della Formula E, Jean Eriv Vergne.

Allo spegnersi dei semafori Gunther è partito in maniera pulita prendendo il comando alla Santa Devota seguito da Vandoorne.

La gara è stata disputata con il sistema ad eliminazione knock out, ed il primo pilota ad essere escluso è stato Edoardo Mortara seguito poi dai compagna di squadra di Guenther e Vandoorne, Alexander Sims e Nyck de Vries.

Gunther è riuscito a mantenere un vantaggio di un secondo su Vandoorne tagliando il traguardo in prima posizione, mentre il terzo gradino del podio davanti a Lotterer con un margine di 10 secondi.

La lotta tra Lotterer e Vergne è stata dura ed ha visto coinvolto anche Nick Cassidy, al volante della Virgin di Sam Bird, ma a prevalere alla fine è stato il pilota della Porsche.

Vergne ha poi continuato a faticare in ingresso della Rascasse ed ha consentito ad Oliver Rowland ed a Nico Muller di passargli davanti. Dopo il ritiro di Antonio Felix da Costa, Vergne ha poi cercato di recuperare la posizione sull’inglese alla Santa Devota.

Entrambi, però, sono arrivati lunghi ed hanno consentito ad un incredulo Mitch Evans, su Jaguar, di salire in settima posizione.

Jann Mardenborough, subentrato al posto di Buemi, ha completato la top 10, mentre James Calado è stato penalizzato per aver tagliato la chicane delle Piscine, ma nonostante ciò ha chiuso in dodicesima posizione davanti a Ma Quinghua.

Articolo successivo
Leclerc vince il titolo Esports delle gare di beneficenza

Articolo precedente

Leclerc vince il titolo Esports delle gare di beneficenza

Articolo successivo

Esports, Leclerc contro Albon: "Mi hai fatto un Verstappen!"

Esports, Leclerc contro Albon: "Mi hai fatto un Verstappen!"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie eSports
Piloti Maximilian Gunther
Team BMW i Andretti Motorsport
Autore Matt Kew